5000 nuovi posti Inps

5000 nuovi posti Inps: 3500 assunti+2000 per concorso

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com
 

Di Maio annuncia 5000 nuovi posti Inps: 3500 assunti + 2000 per concorso

Roma, lì 04 luglio 2019 – Su Facebook Luigi Di Maio annuncia che presto si sbloccheranno 5000 nuovi posti Inps: 3500 nuovi assunti + 2000 per concorso.


Dopo i dati sull’occupazione pubblicati in questi giorni il vice-premier Luigi Di Maio sul proprio profilo facebook pubblica un annuncio di lavoro; infatti, annuncia una rivoluzione all’interno dell’INPS, offre ben 5.500 nuovi posti di lavoro. L’operazione d’integrazione del personale INPS verrà annunciata prossimamente insieme al Presidente Pasquale Tridico.


[adrotate banner=”37″]

Presidente INPS Tridico su Reddito di Cittadinanza e di Quota 100

Pasquale Tridico relaziona sull’andamento del beneficio del Reddito di Cittadinanza (RdC) e della Pensione di Cittadinanza (PdC); dunque, le domande di richiesta presentate alla data del 20 giugno 2019 sono pari a 1.344.923, delle quali ne sono state accolte 839.794.

Invece, le istanze inviate per rientrare nel provvedimento di Quota 100 hanno raggiunto circa le 150.000 unità; quindi, sempre il Presidente INPS sottolinea che:

“Osserviamo un rallentamento e se rimane questo trend, penso si arriverà a fine anno intorno alle 200 mila, quindi, ad un risparmio di circa 100 mila domande rispetto a quelle previste”.

L’annuncio del Ministro Di Maio
5000 nuovi posti Inps
3500 nuovi assunti e concorso per altri 2000

Luigi Di Maio, vice-premier nonché Ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico, pubblica sul proprio profilo Facebook l’offerta di lavoro. L’esponente del Movimento 5 Stelle dichiare:

Oltre 5000 assunzioni all’INPS! Le annuncerò insieme al presidente Pasquale Tridico questo pomeriggio a Roma e in diretta Facebook.”

In particolare il ministro ha annunciato che 3.500 sono i nuovi assunti ed altri 2.000 arriveranno da un concorso che si terrà a breve.

Anche l’INPS entra nel merito del personale in forza presentando la relazione programmatica 2020-2022; dunque, l’INPS:

  • ha sostenuto il mercato del lavoro con l’assunzione, alla data dello scorso 1 luglio, di 3.507 persone;
  • ed inoltre integrerà il personale in forza rimpiazzando i 1.869 dipendenti che hanno presentato la domanda di pensionamento con Quota 100.

Queste le rilevazioni sottolineate dal presidente dell’INPS Pasquale Tridico; precisa, quindi, che entro il 2019-2020 l’INPS effettuerà circa 5.500 assunzioni.

Inoltre aggiunge:

“Si tratta della più grande operazione di assunzione nel pubblico impiego degli ultimi trenta anni e consentirà un ricambio generazione di cui l’Inps aveva veramente bisogno.”

 

Altre notizie di economia sulla pagina del sito.

Per favore supportaci e metti mi piace!!

Autore dell'articolo: Paolo Di Sante

Avatar
Ogni giorno genitori danno tutto per la famiglia, lavoratori si sacrificano per lo stipendio, disoccupati cercano lavoro, imprenditori e professionisti cercano di mandare avanti l'attività. E poi c'è l'Italia, un paese intasato di burocrazia e norme che sembrano remare contro chi si alza la mattina per affrontare la giornata. Tutto ciò ha mosso in me la voglia di pubblicare studi, ricerche ed appunti che sono frutto di oltre un ventennio di lavoro: adempimenti fiscali, civilistici ed amministrativi; servizi alle aziende ed alle persone in campo amministrativo e finanziario. Credo che la diffusione delle informazioni porti equità sociale. Il mio motto preferito: "l'unione fà la forza".