Rinuncia Reddito e Pensione di Cittadinanza

Rinuncia Reddito e Pensione di Cittadinanza 2019

intopic.it feedelissimo.com  
 

Reddito e Pensione di Cittadinanza 2019: la gestione delle richieste di rinuncia

 

Roma, lì 14 luglio 2019 – Reddito e Pensione di Cittadinanza 2019: ecco come richiedere la rinuncia.

 


Dopo avere affrontato ed approfondito il tema della richiesta del Reddito di Cittadinanza ed anche della Pensione di Cittadinanza spostiamo l’attenzione sulla rinuncia al beneficio. Il decreto legge n. 4/2019, convertito dalla legge n. 26/2019, non contempla la richiesta di rinuncia. Può sembrare alquanto singolare ma per alcune situazioni personali potrebbe essere conveniente o necessario presentare la richiesta di rinuncia; dunque, sottoponiamo ai lettori le indicazioni operative per gestire la richiesta di rinuncia al Reddito di Cittadinanza ed anche alla Pensione di Cittadinanza.


Reddito e Pensione di Cittadinanza 2019
le caratteristiche della procedura di rinuncia

Il titolare della Carta RdC o della PdC ha la possibilità di effettuare la richiesta di rinuncia al sostegno del reddito; dunque, dovrà dichiarare che la richiesta di rinuncia è presentata in nome e per conto dell’intero nucleo familiare. Infatti la rinuncia si considera come unanime volontà espressa dal nucleo familiare. Si prescinde dalla fase di attuazione nonché dalla composizione del nucleo familiare.

L’INPS ha messo a disposizione degli utenti interessati alla procedura la versione 1.0 del modulo SR183 da utilizzare e, quindi, presentare alla struttura territoriale.

La struttura territoriale INPS gestirà la richiesta di rinuncia telematicamente, grazie ad una utility presente nella piattaforma internet di gestione del RdC e del PdC. L’Istituto, a partire dalla data di presentazione, acquisirà i dati dell’atto.

Rinuncia Reddito e Pensione di Cittadinanza 2019 non riattiva ReI

Come conseguenza della presentazione avviene la disattivazione della Carta RdC o della PdC con decorrenza dal momento della rinuncia; quindi, eventuali somme residue ancora presenti sulla Carta RdC diventano indisponibili.

Il nucleo familiare, intestatario della procedura, precedentemente beneficiario del ReI rinunciando al Reddito di Cittadinanza od alla Pensione di Cittadinanza non riattiva il ReI.

 

Altri articoli correlati:

Bonus Bebè 2019: chiarimenti su requisiti e pagamento

Novità 2019 su Bonus bebè Pannolini e Latte in polvere

Spese asilo nido veterinarie e funebri detraibili: le FAQ

Prestazioni a sostegno del reddito a senza fissa dimora

Carta famiglia 2019, gli sconti a sostegno del reddito

Assegni familiari oggetto di scontro tra Lega e M5S

 

Altre notizie di economia sulla pagina del sito.

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
     
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Paolo Di Sante

Avatar
Ogni giorno genitori danno tutto per la famiglia, lavoratori si sacrificano per lo stipendio, disoccupati cercano lavoro, imprenditori e professionisti cercano di mandare avanti l'attività. E poi c'è l'Italia, un paese intasato di burocrazia e norme che sembrano remare contro chi si alza la mattina per affrontare la giornata. Tutto ciò ha mosso in me la voglia di pubblicare studi, ricerche ed appunti che sono frutto di oltre un ventennio di lavoro: adempimenti fiscali, civilistici ed amministrativi; servizi alle aziende ed alle persone in campo amministrativo e finanziario. Credo che la diffusione delle informazioni porti equità sociale. Il mio motto preferito: "l'unione fà la forza".