Atalanta-Milan, incredibile Valeri: “Sul contatto Hateboer-Leao ho sbagliato”

 

Atalanta-Milan è terminata già da tempo, anzi è quasi il tempo della gara di ritorno, ma in questi giorni si è tornati a parlare della gara in questione. In particolare si è discusso ciò che l’arbitro Valeri ha detto a posteriori sull’episodio di quel match, il contatto Hateboer-Leao e di come fu erroneamente giudicato. Valeri quel giorno era al VAR e l’arbitro era Maresca. Episodio che avvenne sul finire della partita e fu sanzionato con un cartellino giallo anziché con il rosso.

Le parole di Valeri sul contatto Hateboer-Leao

Paolo Valeri sarà l’arbitro stasera di Fiorentina-Inter. È tornato ad analizzare il fallo di Hateboer su Leao in Atalanta-Milan, ammettendo di aver commesso un errore. Ecco le sue parole: “Su Hateboer ho sbagliato, ero al VAR e quell’intervento su Leao era rosso fuoco.  E’ stato un errore, il giocatore s’è rialzato subito, nessuno ha chiesto nulla, il gioco è ripreso immediatamente. Ecco, entri come in un tunnel, ti convinci di un’idea, la fai tua e finisci per sbagliare invece bisogna essere asettici, dimenticarsi di essere arbitri. È capitato a me, capitò lo scorso anno in Torino-Inter con il fallo di Ranocchia su Belotti. Dobbiamo stare più attenti”. 

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Andrea Milano