scoppio auto

Brutto episodio in Sardegna

 

Episodio terrificante al nord Sardegna

Brutto episodio in Sardegna é più precisamente a Santa Teresa di Gallura. La vittima una dottoressa della guardia medica del paese. La donna ha denunciato il fatto ai carabinieri della compagnia di Tempio, che hanno aperto le indagini per cercare di risalire all’autore del misfatto. La dottoressa infatti ha trovato la sua autovettura completamente imbrattata di vernice di colore rosso. Sopra la sua utilitaria inoltre è stata lasciata in bella vista, una testa di pollo con una vite conficcata nel cranio. Una scena raccapricciante che ha sconvolto la donna, che non si aspettava di poter vivere una scena del genere.

La vicenda nei particolari

Dopo aver trovato l’utilitaria imbrattata di vernice, e la testa del pollo con la vite conficcata, il capitano Ilaria Campeggio ha fatto scattare le indagini, per cercare di risalire all’autore o gli autori dell’atto intimidatorio. Il brutto episodio secondo la dottoressa é inspiegabile, anche perché a suo dire non vi sarebbero motivazioni che possano ricondurre ad un atto di questo tipo. L’associazione Sta della Sardegna ha espresso la sua vicinanza alla dottoressa, confidando nel lavoro delle forze dell’ordine, che si spera possano risalire agli autori dell’episodio intimidatorio. Nella guardia medica dove lavora la dottoressa, vi era anche una guardia giurata, che però non avrebbe visto e notato nulla di particolare.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24