bimbo nasce in mare

Bimbo nasce in mare aperto a Cagliari: mamma e neonato stanno bene

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Bimbo nasce in mare aperto a Cagliari: mamma e neonato stanno bene.

Ha colpito tutti la vicenda di Cagliari. Mentre era su un traghetto che si dirigeva verso Palermo, una donna ha partorito.

Immediato l’intervento della Guardia Costiera, che ha trasportato in elicottero mamma e bimbo al vicino ospedale di Cagliari.

Bimbo nasce in mare, l’intervento incredibile della Guardia Costiera

Questa mattina, in mare aperto, vicino a Capo Ferrato, la Guardia Costiera ha ricevuto una chiamata da parte del traghetto Excelsior, che si stava dirigendo verso Palermo ed era partito da poco da Genova.

Sull’imbarcazione c’era una donna che aveva appena partorito. Così, la Capitaneria di Porto si è subito attivata per organizzare il personale del Pronto Soccorso e trasportarlo, via aerea, i soccorritori in mezzo al mare, dove si trovava il traghetto.

A questo punto, l’elicottero Nemo 05 RIMB di Cagliari-Decimomannu si è avvicinato all’imbarcazione, facendo scendere un trasportino per il piccolo e una barella per la mamma.

Le operazioni sono state complesse, anche per mettere in sicurezza e agganciare bene sia il trasportino che la mamma che aveva appena partorito.

Nonostante questo, in poco più di mezz’ora, i militari sono riusciti a portare sull’elicottero mamma e bambino. Ora entrambi sono stati ricoverati presso l’ospedale di Cagliari.

Le loro condizioni di salute non destano preoccupazioni e i medici pensano già di dimetterli dopo le procedure di rito per il neonato. Anche la mamma sta bene e potrà presto riabbracciarlo.

L’intervento in mare aperto

L’intervento in mare aperto è stato frutto della sinergia tra Capitaneria di Porto, 4/a Sezione Volo Elicotteri di Cagliari-Decimomannu e 118.

L’operazione è stata un grande successo. Infatti, il bimbo e la sua mamma stanno bene, anche se hanno passato una bella disavventura in mare aperto.

Per i presenti, invece, uno spettacolo non da tutti i giorni, non solo per il luogo, ma anche per le condizioni di trasporto in sicurezza della mamma e del suo piccolo.

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24