News di mercato a raffica Notizie calciomercato del 3 luglio

Chiude il calciomercato invernale: tutte le operazioni più importanti

Condividi su:

 

Calciomercato invernale chiuso, si tirano le somme. Sono stati tanti i movimenti registrati durante la sessione invernale di calciomercato, anche tra le squadre di vertice che hanno puntellato i reparti con operazioni dettagliate. Sia Roma che Lazio si preparano ad accogliere volti nuovi: i giallorossi hanno preso Diego Llorente in prestito dal Leeds con diritto di riscatto fissato a 18 milioni, mentre Luca Pellegrini è diventato un giocatore della Lazio; l’esterno, di proprietà della Juventus, era all’Eintracht. Gran colpo del Torino, che ha ufficializzato l’arrivo di Ivan Ilic, cercato a lungo dal Marsiglia di Tudor. La scelta è ricaduta sui granata dove ritrova Juric, un altro tecnico con cui aveva già lavorato in precedenza. I granata si sono rinforzati anche con Gravillon dal Reims, mentre hanno ceduto Lukic al Fulham. La Fiorentina ha riportato in Italia Josip Brekalo, acquistandolo dal Wolfsburg, e ha riscattato Barak dal Verona; inoltre, ha blindato Sabiri che però resterà in prestito alla Sampdoria fino al termine della stagione. Il Napoli ha cambiato tra le seconde linee con due scambi: Bereszynski-Zanoli con i blucerchiati e Gollini-Sirigu con i viola.

Tutte le altre operazioni di mercato

Udinese e Sassuolo hanno scelto la fantasia rispettivamente di Thauvin (svincolato) e Bajrami dell’Empoli. I toscani a loro volta hanno scambiato Lammers con Caputo, che torna nella squadra che l’ha lanciato in Serie A. Lo Spezia si è rivelata una delle società più attive con gli arrivi di Shomurodov, Marchetti e Zurkowski.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Andrea Milano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *