Calenda promette: “Il nostro programma partirà dal Pnrr”

Calenda promette: “Il nostro programma partirà dal Pnrr”

 

ROMA – Calenda promette: “Il nostro programma partirà dal Pnrr”. Ospite di Sky Tg24 al programma “Start”, il leader di Azione ha detto: “Penso che siamo in mezzo a una campagna che è solo rumore. Il 2023 è l’anno in cui dovremo fare accadere le cose, cioè costruire gli asili nido. Possibile che parlano di tutto tranne che di questo? Il nostro programma, che presenteremo domani, partirà da questo: cosa bisogna fare per implementare bene il Pnrr”.

“Noi – ha aggiunto – partiremo da due punti di riferimento. Il primo è cosa bisogna fare per ottenere i soldi del Pnrr ma soprattutto per avere gli effetti che darà all’Italia, che sono molto importanti. In secondo luogo – ha continuato – il discorso di Draghi alla Camera, che è stato molto preciso. Quindi quello che dobbiamo fare – ha spiegato – in termini di rifacimento del reddito di cittadinanza, il salario minimo, su cui sono molto d’accordo, e i rigassificatori”.

Calenda promette: “Il nostro programma partirà dal Pnrr”

Sul progetto politico comune del Terzo Polo di Azione-Italia Viva, Carlo Calenda si dichiara “totalmente d’accordo” con Matteo Renzi, rinnovando l’impegno a “gruppi unici e unitari in Parlamento” per tutti gli eletti del terzo Polo.

Infine Calenda dice: “Noi abbiamo già messo nell’accordo elettorale l’obbligo a costituire gruppi comuni e dare il via a un processo che porti anche in Italia ad avere un partito liberaldemocratico, riformista e popolare. Quindi sì, lo condivido. Del resto siamo l’unica coalizione che in Europa sta nello stesso gruppo politico”.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24