Cristiano Ronaldo abbatte un altro record

 

Ronaldo, un calciatore fortissimo

Cristiano Ronaldo è un calciatore  fenomenale, uno di quelli che ha scritto e sta continuando a scrivere, pagine di storia molto importanti. Nella Juve da quando è arrivato, ha segnato una svolta. Il marketing ha subito un’impennata verso l’alto incredibile, non solo in Italia ma in tutto il pianeta, dove la Vecchia Signora grazie al portoghese sta guadagnando posizioni su posizioni. In campionato Cristiano Ronaldo è partito con il freno a mano tirato, come se volesse studiare la situazione per poi esplodere. Così è stato. Il fenomeno portoghese è partito e sta giocando e segnando con grande continuità.

Il primo record sfondato

Cristiano ha sfondato il primo record juventino. Ha segnato infatti nove reti nelle prime tredici partite, proprio come fece Pietro Anastasi nella stagione 1968/69, bomber siciliano bianconero. Ronaldo certamente è  già un idolo del popolo bianconero, che attendono in ogni partita un suo gol, o una giocata spettacolare, di quelle da applausi che tanto divertono il pubblico. Da questo punto di vista il lusitano non delude mai, come dice il suo mister Massimiliano Allegri. Secondo il livornese Ronaldo è  sempre molto importante  anche se non segna. È infatti in grado di fare giocate sempre importanti, alcune delle quali in grado di mandare in porta i suoi compagni.

La forza di CR7

CR7 adesso, dopo aver preso il ritmo del gol in campionato, dovrebbe iniziare a fare la differenza anche in Champions League. Al momento in questa competizione, è il record man di reti messe a segno. Come da tradizione, Cristiano Ronaldo, inizia a far gol dopo la fase a gironi. ed a farne tanti. Questo é quello che si augura la Juventus. Ma per far capire chi è Ronaldo, basta raccontare ciò che ha detto Allegri, amarcord in merito alla sua esclusione dal podio del Pallone d’Oro. Lui da quando ha saputo di non essere sul podio, ha iniziato a lavorare ancora di più in allenamento. Una risposta silenziosa da vero numero uno.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24