Wanda Nara contro Cristiano Ronaldo

 

La moglie di Mauro Icardi contro il fenomeno portoghese

Dagli studi di Tiki Taka la soubrette Wanda Nara, ha preso posizione, per difendere il capitano interista Mauro Icardi. L’argentina moglie di Icardi ha fatto una costatazione, che ha il sapore della sfida. Ha detto infatti: “Mauro finora non ha giocato tre partite di campionato, mettendo a segno comunque sei gol, Cristiano Ronaldo non ne ha saltata nemmeno una e ne ha fatto sette”. Questa frase certamente non é stata detta per caso, e quasi pare voglia mandare un messaggio sibillino non solo a Ronaldo. Certo proporre una sfida a Cristiano, diventa davvero un’impresa non da poco, anche per un super bomber come Maurito Icardi, uno che con il gol ha una confidenza pazzesca. Ronaldo come ben risaputo, ama le sfide, visto che respira e vive per essere sempre il migliore del mondo. Scatenare “l’ira calcistica” Di CR7, potrebbe essere un’idea malsana soprattutto per le dirette concorrenti al titolo.

Il secondo fine Di Wanda

Wanda Nara ha poi aggiunto “Vorrei vedere Cristiano Ronaldo, seduto in panchina mentre la Juve segna cinque gol, e magari lui potrebbe farne tre. Starebbe tranquillo?”. Questa affermazione fa riferimento alla partita vinta dall’Inter contro il Genoa. In quell’occasione Icardi non ha giocato, mentre la sua squadra seppelliva Di gol gli avversari. Tutte queste dichiarazioni fatte da Wanda, potrebbero però avere un doppio scopo. Il primo, quello di alzare la tensione in campionato. Il secondo invece, forse il più importante, sarebbe invece quello di paragonare Icardi a Ronaldo. La moglie del centravanti argentino infatti, non a caso, è suo il procuratore. Ecco quindi che iniziando questa sorta di campagna pro-Icardi, potrebbe ripresentarsi nella sede nerazzurra. Ma per cosa? . Per bussare alla porta e chiedere un altro ritocco verso l’alto dell’ingaggio, prendendo spunto proprio dal’ingaggio monstruoso del fuoriclasse portoghese.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24