Dakar 2022, terza tappa: Sainz vince, problemi per Loeb

Dakar 2022, terza tappa: Sainz vince, problemi per Loeb

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Come ormai da anni ci insegna la Dakar, non bisogna mai dare qualcosa per scontato. Infatti, in queste prime tappe i vincitori sono stati diversi. Per la terza tappa, a spuntarla è Carlos Sainz sull’Audi RS Q e-tron nella categoria “Auto”. Per la categoria “Moto”, invece, è Rodrigues a spuntarla. La tappa di oggi è Al Artawiyah-Qaisumah con 368 km di speciale. Rodrigues ha preceduto Toby Price e Skyler Howes. Sunderland resta al comando nella categoria delle due ruote. Per quella “Auto”, invece, la classifica generale vede ancora Toyota al comando con Al-Attiyah in quanto oggi ha perso “solo” 5 minuti sul crono.

Dakar 2022, terza tappa: i problemi di Loeb e la “rinascita” di Petrucci

La tappa 3 è stata modificata prima del via a causa delle forti piogge registrate in questi giorni. Essa, pertanto, è stata accorciata rispetto al percorso inizialmente previsto. Il tratto cronometrato è stato ridotto di 100 chilometri. Il percorso, principalmente, è stato caratterizzato dalla presenza di forti variazioni di pendenza come le dune. Le ultime due tappe hanno visto nascere un nuovo confronto tra Loeb e Al-Attiyah. Danilo Petrucci ieri ha dovuto fare i conti con il ritiro della gara quando la sua KTM si è fermata improvvisamente dopo 115 km. Tuttavia, l’italiano è stato in grado di giocare la sua carta vincente e schierarsi per la terza tappa, permettendogli di continuare il suo apprendistato di rally-raid. In cambio ha ricevuto una penalità di oltre 11 ore nella classifica generale, ma “Petrux” è solo felice di essere ancora presente. “Oggi è un altro giorno”, è stato il suo allegro commento all’inizio di questa mattina.

Dopo 126 chilometri, Loeb aveva già perso 15 minuti a causa di 2 forature. Dopo 218 chilometri, invece, il ritardo è aumentato a oltre 30 minuti. Ha perso ben 25 minuti in classifica generale rispetto ad Al-Attiyah. Al traguardo della speciale di giornata, Sébastien Loeb è arrivato a più di 33 minuti dal vincitore di tappa Carlos Sainz. Il nove volte vincitore del WRC e il suo copilota Fabian Lurquin hanno rotto la trasmissione longitudinale dopo 10 minuti di gara. Sono riusciti a salvare la loro giornata arrivando al traguardo su due ruote motrici.

L’ordine di arrivo

Di seguito è riportata la top ten della categoria “Auto”.

Pos Bib Crew Gap
1 202
C. SAINZ (ESP)
L. CRUZ (ESP)
02:26:51
2 225
H. LATEGAN (ZAF)
B. CUMMINGS (ZAF)
0:00:38
3 200
S. PETERHANSEL (FRA)
E. BOULANGER (FRA)
0:01:41
4 204
N. ROMA (ESP)
A. HARO BRAVO (ESP)
0:02:41
5 224
M. EKSTROM (SWE)
E. BERGKVIST (SWE)
0:02:59
6 205
Y. AL RAJHI (SAU)
M. ORR (GBR)
0:03:46
7 207
G. DE VILLIERS (ZAF)
D. MURPHY (ZAF)
0:04:10
8 201
N. AL-ATTIYAH (QAT)
M. BAUMEL (AND)
0:05:10
9 222
L. ALVAREZ (ARG)
A. MONLEON (ESP)
0:06:23
10 221
O. TERRANOVA (ARG)
D. OLIVERAS CARRERAS (ESP)
0:08:11

Qui sotto, invece, è riportata la top ten della categoria “Moto”.

Pos Bib Crew Gap
1 027
J. RODRIGUES (PRT)
02:34:41
2 018
T. PRICE (AUS)
-0:01:03
3 043
M. KLEIN (USA)
-0:01:14
4 005
S. HOWES (USA)
-0:01:26
5 004
D. SANDERS (AUS)
-0:02:55
6 029
A. SHORT (USA)
-0:03:36
7 002
R. BRABEC (USA)
-0:04:18
8 001
K. BENAVIDES (ARG)
-0:04:28
9 042
A. VAN BEVEREN (FRA)
-0:04:43
10 052
M. WALKNER (AUT)
-0:04:52

Via: ufficio stampa Dakar

Crediti immagine copertina: A.S.O./F.Gooden/DPPI

Autore dell'articolo: Francesco Menna

Mi chiamo Francesco, classe 96. Laureato in Ingegneria Meccanica e studente alla magistrale di Ingegneria Meccanica per l'Energia e l'Ambiente alla Federico II di Napoli. Passione sfrenata per tutto ciò che ha un motore e va veloce. Per info e collaborazioni inviare una mail a framenna96@gmail.com