Stage 5 Dakar: vincono Lategan e Price, 2° Petrucci

Stage 5 Dakar: vincono Lategan e Price, 2° Petrucci

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

La Stage 5 è stata lunga 348 chilometri e abbiamo visto la terza speciale ad anello di questa edizione della Dakar. Nella categoria “Auto” Henk Lategan su Toyota Hilux ha vinto la Stage 5 in 3 ore, 53 minuti e 28 secondi con quasi 2 minuti di vantaggio su Sebastian Loeb e Lucio Alvazer in terza posizione. Il leader della classifica generale Nasser Al-Attiyah ha corso una tappa conservativa, arrivando in settima posizione con poco meno di 5 minuti di svantaggio da Lategan.

Problemi, invece, per Carlos Sainz che ha perso un’ora per un guasto alla sospensione sulla sua Audi RS Q e-tron. Ha chiuso in 32esima posizione. Sainz è riuscito a riparare il guasto facendosi prestare la sospensione di Stephane Peterhansel. Il pilota francese, che era già fuori dalla Stage 1B, ha raggiunto il compagno di squadra per dargli tutti i pezzi di ricambio della propria auto. L’utilità della seconda vettura ancora in gara, l’abbiamo visto oggi in quanto il francese ha corso nonostante fosse già fuori dalla classifica da giorni. Al-Attiyah comanda la classifica con 35 minuti di vantaggio su Loeb.

Qui sotto riportiamo la top ten della categoria “Auto”.

Pos Bib Crew Gap
1 225
H. LATEGAN (ZAF)
B. CUMMINGS (ZAF)
03:53:28
2 211
S. LOEB (FRA)
F. LURQUIN (BEL)
0:01:58
3 222
L. ALVAREZ (ARG)
A. MONLEON (ESP)
0:02:10
4 212
M. SERRADORI (FRA)
L. MINAUDIER (FRA)
0:02:24
5 226
G. CHICHERIT (FRA)
A. WINOCQ (FRA)
0:02:59
6 203
J. PRZYGONSKI (POL)
T. GOTTSCHALK (DEU)
0:03:20
7 207
G. DE VILLIERS (ZAF)
D. MURPHY (ZAF)
0:04:29
8 201
N. AL-ATTIYAH (QAT)
M. BAUMEL (AND)
0:04:53
9 221
O. TERRANOVA (ARG)
D. OLIVERAS CARRERAS (ESP)
0:06:27
10 253
C. VISSER (ZAF)
R. BURKE (ZAF)
0:07:09

Stage 5: Petrux in seconda posizione dietro Price

Giornata positiva oggi per KTM. Toby Price ha vinto la Stage 5 nella categoria “Moto” registrando un tempo di 3 ore, 19 minuti e 32 secondi. In seconda posizione, però, troviamo il nostro Danilo Petrucci, dopo che ieri gli è stato sottratto il podio a causa di una penalità legata al limite di velocità nelle speed zone. Ricordiamo che il pilota italiano è sempre con una caviglia malconcia alla sua prima esperienza nella Dakar.

Qui sotto riportiamo l’ordine di arrivo della top ten nella categoria “Moto”.

Pos Bib Crew Gap
1 018
T. PRICE (AUS)
03:19:32
2 090
D. PETRUCCI (ITA)
0:04:14
3 016
R. BRANCH (BWA)
0:04:16
4 011
JI. CORNEJO FLORIMO (CHL)
0:04:19
5 002
R. BRABEC (USA)
0:05:46
6 043
M. KLEIN (USA)
0:07:35
7 029
A. SHORT (USA)
0:08:43
8 001
K. BENAVIDES (ARG)
0:08:56
9 005
S. HOWES (USA)
0:10:37
10 010
M. MICHEK (CZE)
0:11:21

Via: ufficio stampa Dakar

Crediti foto copertina: A.S.O. / J. Delfosse / DPPI

Autore dell'articolo: Francesco Menna

Mi chiamo Francesco, classe 96. Laureato in Ingegneria Meccanica e studente alla magistrale di Ingegneria Meccanica per l'Energia e l'Ambiente alla Federico II di Napoli. Passione sfrenata per tutto ciò che ha un motore e va veloce. Per info e collaborazioni inviare una mail a framenna96@gmail.com