D’Alessandro crede nel family act

D’Alessandro crede nel family act

 

ROMA – D’Alessandro crede nel family act. Il parlamentare di Italia Viva esprime soddisfazione dopo che il Consiglio dei ministri ha approvato il disegno di legge delega con le «Misure per il sostegno e la valorizzazione della famiglia», fortemente voluto dalla Ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia Elena Bonetti (Italia Viva). Sono obiettivi di ampia portata quelli del Family Act, un provvedimento che si basa su cinque elementi principali:

1) un assegno universale mensile per ogni figlio fino all’età adulta e senza limiti d’età per i figli con disabilità;
2) un forte sostegno alle spese educative e scolastiche delle famiglie, anche per attività sportive e culturali;
3) riforma dei congedi parentali con estensione a tutte le categorie professionali;

4) incentivi al lavoro femminile, dalle detrazioni per i servizi di cura alla promozione del lavoro “flessibile”;
5) forte attenzione ai giovani, con vari interventi a sostegno degli under 35 come ad esempio interventi sulle spese universitarie e per l’affitto della prima casa.

D’Alessandro crede nel family act

Ecco cosa afferma l’onorevole Camillo D’Alessandro:

“Dopo anni di attesa il Consiglio dei Ministri ha dato il via libera al disegno di legge del Family Act. Come Italia Viva Abruzzo siamo fieri del lavoro e della caparbietà del Ministro Elena Bonetti nel portare avanti un progetto che sostenga la genitorialità e riesca a favorire la conciliazione della vita familiare con il lavoro di entrambi i genitori, in particolare quello femminile. Ora il Family Act inizierà la fase dell’esame parlamentare, una battaglia che vale la pena di portare avanti”.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24