Luigi Di Maio

Di Maio: “Temo che Salvini scappi dal confronto”

 
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me

Di Maio ha puntato il dito contro Salvini. Il ministro degli Esteri ha parlato di vari temi al Meeting di Rimini di Comunione e Librazione, come il lavoro e il reddito di cittadinanza, fino al problema del costo dell’energia. E nella giornata di ieri, ospite del programma Zona Bianca, ha attaccato Matteo Salvini e lo ha invitato ad organizzare un confronto pubblico.

Di Maio al meeting di Rimini

Luigi Di Maio al Meeting di Rimini ha parlato del tema del caro energia: “Stanno soffrendo problemi inediti, come il costo dell’energia”, ha detto il leader di Impegno Civico. “Per le bollette occorre assolutamente un tetto ai prezzi a livello europeo” E poi torna sulla fine dell’ultimo governo. “Per questo Draghi non doveva cadere…non possiamo perder più tempo, altrimenti si gioca con la vita delle imprese e delle famiglie”.

Gli obiettivi da raggiungere a livello energico sono comunitari e l’Italia non può affrontarli da sola. “Non si può far tutto questo senza l‘Europa, altrimenti saremmo degli illusi”. Per il ministro dimissionario la questione è chiara: “È urgentissimo approvare un tetto massimo europeo al prezzo del gas. Su questo finora c’è stata troppa ambiguità da parte del centrodestra: non capisco cosa abbiano contro”. E nella giornata di ieri l’attacco sul tema energia a Salvini.

Il duro attacco a Salvini

“Io temo che Salvini scappi dal confronto. Sul tetto massimo al prezzo del gas non sta dicendo nulla perché significa meno soldi a Putin”, ha detto Luigi di Maio ospite del programma Zona Bianca. “Su questo è un po’ troppo timido”. E poi mostra in tv la bolletta di un’azienda da quasi un milione di euro.

Poi parla della possibilità di un confronto pubblico tra lui e il leader del Carroccio: “Vorrebbe confrontarsi con me. Bene, accetto con grande piacere”, ha aggiunto Di Maio. “Matteo decidi tu posto, giorno e orario, e confrontiamoci pure…Ci sono diversi temi che vanno chiariti con la massima trasparenza”.

https://www.facebook.com/watch/?ref=external&v=1506568563132914

Please follow and like us:
Pin Share
 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Alessio Bardelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *