Meloni e Draghi

Meloni a Palazzo Chigi: Draghi le consegna una cartellina sui dossier più importanti

 
Meloni alle prese con i primi dossier urgenti. La Presidente del Consiglio ieri si è insediata a Palazzo Chigi con il primo Consiglio dei Ministri. Prima del rituale passaggio di consegne, con tanto di cerimonia del campanello, è stata a colloquio con il premier uscente Mario Draghi per un’ora e mezzo. Tante le sfide che attendono il nuovo esecutivo. Con i consigli dell’esperto banchiere a guidare il nuovo governo.

L’incontro Draghi-Meloni

L’incontro di ieri tra Mario Draghi e Giorgia Meloni è stato un passaggio di consegne ricco di cordialità. Il premier uscente ha avuto un colloquio piuttosto lungo con la politica romana. Tra i punti toccati c’era quello del recente vertice europeo di Bruxelles sul tema dell’energia, dove è stato raggiunto l’accordo sul tetto al prezzo del gas.

Il dossier sull’energia è molto tecnico e per questo l’ex ministro della Transizione Ecologia Cingolani sarà inserito come consigliere del nuovo governo. L’ex capo della Bce ha dato a Meloni una serie di raccomandazioni per partire bene, dal tema concorrenza all’attuazione del PNRR. Per il nuovo governo ora è finito il tempo dei festeggiamenti.
Diretta, governo Meloni al lavoro. Domani fiducia alla Camera - Politica -  quotidiano.net

L’eredità del governo Draghi

L’intesa e la cordialità c’è stata tra Draghi e Meloni. Già quando si era insediato un anno fa l’ex capo della Bce aveva avuto prova del carisma di Giorgia Meloni quando gli disse che sarebbe stata all’opposizione. E, come sottolinea il Corriere della Sera, ha apprezzato la lealtà di FdI nel sostegno all’Ucraina in tempi più recenti.

Il sottosegretario di Draghi ha consegnato al successore Alfredo Mantovano due documenti sullo stato dei dossier di tutti i ministeri. La misura più attesa è quella del Ministro dell’Economia, che dovrà presentare una relazione al Parlamento per rendere utilizzabili i 9 miliardi del tesoretto lasciato dall’ex governo. Con queste risorse infatti si finanzierà un decreto bollette quanto mai urgente per aiutare famiglie e imprese.

 

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Alessio Bardelli