Giorgia Meloni

Meloni: “Irreali le ricostruzioni sul prossimo governo”

 

Meloni rompe il silenzio. Quest’oggi la presidente di Fratelli d’Italia ha pubblicato un post sui social per commentare le notizie sulla formazione del nuovo governo. La vincitrice delle recenti elezioni ci tiene a smentire molte ricostruzioni giornalistiche, anche se continua a non fare nomi. E ha promesso inoltre che la nuova squadra di governo non deluderà gli elettori. E intanto il totoministri impazza, con la Lega e Matteo Salvini pronti a far di tutto per avere incarichi di responsabilità.

Totoministri per il nuovo governo

Si rimbalzano ogni ora molte notizie su quella che sarà la formazione del prossimo governo. Le uniche certezze finora, al netto di clamorosi colpa di scena, sono la figura di presidente del consiglio in pectore per Giorgia Meloni. E poi ci sono tutta una serie di nomi che per ora non vengono confermati né smentiti, ma che sembrano molto probabili.

Si passa da Carlo Nordio come Ministro della Giustizia, di Giulia Bongiorno alla Pubblica Amministrazione (dopo l’esperienza del Conte I). E poi si pensa anche a Maurizio Lupi ai rapporti con il Parlamento, con il nodo delicato del Viminale. Qui si gioca una partita molto delicata. Salvini ha detto con chiarezza a quale ministero ambisce e si è anche impuntato. Per ora sembra favorito il prefetto di Roma Matteo Piantedosi (che Salvini aveva voluto come capo gabinetto dell’Interno durante la sua permanenza al ministero). E di recente anche Meloni interviene e smentisce alcune ricostruzioni dei media.

L’annuncio di Meloni

La leader di FdI ha twittato in tarda mattinata per chiarire quella che sarà la prossima squadra di governo. “Continuo a leggere irreali ricostruzioni in merito ad eventuali ministri di un governo di centrodestra”, ha scritto la politica romana. “Dopo le fallimentari gestioni come quelle di Speranza & Co. vi assicuro che stiam lavorando ad una squadra di livello che non vi deluderà”.

E alla fine del post Meloni spende anche due parole alle ricostruzioni dei giornali, a volte un po’ troppo fantasiose. £Non credete alle bugie che circolano”.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Alessio Bardelli