Di Maio sulle sanzioni a Mosca: "L'Italia è per la linea dura"

Di Maio sulle sanzioni a Mosca: “L’Italia è per la linea dura”

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

ROMA – Di Maio spiega che sulle sanzioni a Mosca “l’Italia è per la linea dura: di fronte alle atrocità di questa guerra, scatenata dal governo russo, non può esserci nessun tentennamento. Con i nostri partner Ue e atlantici mostreremo tutta la forza della nostra compattezza”.

Questo è ciò che ha voluto scrivere su Facebook il ministro degli Affari Esteri. “Serve fermezza – ha poi aggiunto – contro chi sta provocando la morte di donne e uomini, spargendo il sangue di persone innocenti”.

Di Maio sulle sanzioni a Mosca: “L’Italia è per la linea dura”

“Questa aggressione militare, se non viene fermata, rischia di mettere in pericolo la sicurezza dell’Europa”, ha affermato Luigi Di Maio in un altro post sulla sua pagina Facebook. Insomma, bisogna agire quanto prima e non c’è più tempo da perdere perché la situazione è già fin troppo drammatica.

E ancora: “L’ambasciata italiana a Kiev è ancora pienamente operativa, abbiamo spostato il personale in un luogo più sicuro ma sta continuando ad assistere i cittadini italiani che si trovano in Ucraina. Voglio ringraziare tutto il personale dell’ambasciata. Avevamo invitato i cittadini italiani a lasciare il Paese, a chi si trova ancora in Ucraina consigliamo di restare a casa di non muoversi perchè è un momento molto delicato”.

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24