Diabete nuovo farmaco in Italia

Diabete, in Italia arriva un nuovo farmaco

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com
 

Per i diabetici controllare la glicemia, perdere peso, e scongiurare complicazioni cardiovascolari sarà più semplice. E’ arrivato anche in Italia il nuovo farmaco per il diabete.

Diabete: un nuovo farmaco in arrivo anche in Italia

Il piano sanitario dei pazienti diabetici da ora in poi potrà essere integrato dal nuovo farmaco, il semaglutide, che sarà anche rimborsato dal Servizio sanitario nazionale. La somministrazione estremamente semplice, con una puntura nella pancia una sola volta a settimana, semplificherà di gran lunga la solita prassi terapeutica. Prodotto da Novo Nordisk, è un farmaco che che avrà un maggiore controllo della glicemia, agirà sul calo ponderale, ed avrà benefici sul cuore. Dai dati emerge che quasi l’80% dei pazienti riesce a mantenere i valori di emoglobina glicata sotto una certa soglia. Il farmaco si presenta come una penna pre-riempita e non seguirà più le regole del prima o dopo i pasti.

Il diabete: malattia subdola e senza sintomi

Il diabete è una malattia cronica caratterizzata dalla presenza di elevati livelli di glucosio nel sangue (iperglicemia) e dovuta a un’alterata quantità o funzione dell’insulina. L’insulina è l’ormone, prodotto dal pancreas, che consente al glucosio l’ingresso nelle cellule e il suo conseguente utilizzo come fonte energetica. Quando questo meccanismo è alterato, il glucosio si accumula nel circolo sanguigno. Esiste il diabete di tipo 1, dove il pancreas non produce insulina a causa della distruzione delle cellule che producono questo ormone. E’ quindi necessario che essa venga iniettata ogni giorno e per tutta la vita. Il diabete di tipo 2 invece è la forma più comune. In questo caso il pancreas è in grado di produrre insulina, ma le cellule dell’organismo non riescono poi a utilizzarla.

Diabete e prevenzione

Il controllo del peso attraverso un’attività fisica costante, una sana alimentazione povera di grassi e di zuccheri. Queste sono le basi fondamentali per la prevenzione, ma soprattutto condurre una vita assolutamente libera dal fumo di sigaretta.

Fonte immagine

Autore dell'articolo: Giovanna Larosa

Avatar