Dichiarazioni di Ciro Immobile dopo Lazio – Zenit

 

Le parole di Ciro Immobile dopo Lazio – Zenit  match vinto per 3-1 dalla Lazio ai danni dello Zenit, l’attaccante biancoceleste Ciro Immobile autore di una doppietta, è intervenuto ai microfoni di Skysport. L’attaccante napoletano ha firmato il primo goal dei biancocelesti, e ha poi siglato il 3-1 su calcio di rigore.

Le parole di Ciro Immobile dopo Lazio-Zenit

https://www.youtube.com/watch?v=KElAyTT1Xrc

Di seguito le sue parole: “Metto sempre tanta passione e buona volontà in campo da una vita e quando non gioco, soprattutto quando sto bene, è doppia la rabbia di non scendere in campo. Questa sera avevo tanto entusiasmo dentro e volevo dare il massimo per i miei compagni, che fino ad ora si sono comportati egregiamente in Champions. Sto entrando nella storia di questa Società, vengo accostato a nomi che hanno fatto la storia del calcio italiano e di questa società, per questo sono davvero orgoglioso e soddisfatto di quello che sto facendo, tutto grazie anche ai miei compagni. Quando Ronaldo è arrivato nel nostro campionato, è stato uno stimolo in più per me per cercare di mettersi alla pari e vedere fino a dove posso arrivare. Studio molto dai grandi campioni come Ronaldo e Ibrahimovic, io ho trent’anni ma mi sento ancora giovanissimo e più in là spero di poter rendere come fanno loro oggi”.

Lazio – Zenit, la grande prestazione di Ciro Immobile

Ciro Immobile, al termine della sfida, ha rilasciato anche delle dichiarazioni a Lazio Style Radio: “Sono soddisfatto, partita eccezionale preparata bene. Non era facile dopo Crotone, su un campo difficile, abbiamo speso tante energie. Ero super motivato e concentrato. Ho visto i miei compagni sul pezzo nel preparare la gara e, quando è così, è difficile batterci. Avevo tanto entusiasmo di giocare questa competizione. Saltare due partite pur stando benissimo mi è dispiaciuto, avevo tanta rabbia dentro e voglia di fare bene e l’ho dimostrato. Siamo in una condizione fisica e mentale eccezionale, non dobbiamo mollare.”

Please follow and like us:
Pin Share
 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *