Probabili formazioni Lazio - Zenit San Pietroburgo

Probabili formazioni Lazio – Zenit San Pietroburgo, Champions League

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Andiamo a vedere le probabili formazioni di Lazio-Zenit San Pietroburgo, gara valida per la 4^ giornata del Girone F di Uefa Champions League. Partita in programma martedì sera allo Stadio Olimpico alle ore 20 e 45 e con in palio punti importanti per il cammino dei biancocelesti.

Le possibili scelte di Simone Inzaghi

I biancocelesti si affideranno come di consueto al 3-5-2 del tecnico Simone Inzaghi. Tra i pali si posizionerà l’esperto Pepe Reina, con davanti a lui la grande sicurezza di Acerbi al centro della difesa, affiancato da Patric e da capitan Radu. Sugli esterni invece i biancocelesti punteranno sulla grande corsa di Manuel Lazzari a destra e di Marusic a sinistra, pronti a spingere e allo stesso tempo donare equilibrio alla squadra. Lucas Leiva si posizionerà invece in cabina di regia, con ai suoi lati l’intensità di Akpa-Akpro e la grande tecnica di Luis Alberto. In queste probabili formazioni di Lazio-Zenit San Pietroburgo, spicca ovviamente la presenza in avanti di Ciro Immobile, supportato dal grande estro di Joaquin Correa.

 

Le possibili scelte di Sergej Semak

Lo Zenit San Pietroburgo risponderà invece con il 4-3-3 del mister Sergej Semak, alla ricerca di un’impresa importante allo Stadio Olimpico di Roma. Tra i pali ci sarà Kherzhakov, con davanti a lui la coppia difensiva composta dai due esperti Lovren e Rakitskiy. Sugli esterni si posizioneranno invece Karavaev a destra e il brasiliano Douglas Santos a sinistra. Wilmar Barrios sarà il regista della squadra, con ai suoi lati la grande qualità di Zhirkov e di Ozdoev, alla ricerca di palloni invitanti per gli attaccanti. In avanti i russi punteranno invece sul centravanti Dzyuba, supportato dai due esterni Kuzyaev ed Erokhin.

Le probabili formazioni di Lazio-Zenit San Pietroburgo

LAZIO (3-5-2): Reina; Patric, Acerbi, Radu; Lazzari, Akpa-Akpro, Lucas Leiva, Luis Alberto, Marusic; Immobile, Correa.

ZENIT (4-3-3): M. Kerzhakov; Karavaev, Lovren, Rakitskiy, Douglas Santos; Zirkhov, Barrios, Ozdoev; Kuzyaev, Dzyuba, Erokhin.

 

Autore dell'articolo: Giovanni Paciotta