Eclissi di Luna in Acquario: cosa aspettarsi?

Navigando un po’ sul web ci sarà senz’altro capitato di leggere affermazioni come queste: “L’eclissi di Luna in Acquario è un simbolo di libertà e ci aiuta a tirare fuori quello che abbiamo represso”. Altri ancora dicono che questa eclissi riguarda un risveglio della coscienza universale (cioè?) perché ancora non sappiamo camminare insieme (e quindi?). L’eclissi dunque, servirebbe a comprendere quello che abbiamo seminato nel novilunio scorso. Chi dice che nel novilunio in genere si semini qualcosa? Infatti è solo un’idea che si basa sul presupposto che un nuovo ciclo lunare sia in analogia con qualcosa che si semina e che si raccoglierà con la Luna Piena. Ma nei fatti? Accade veramente?

Chi legge, perciò si sente autorizzato a pensare che l’astrologo abbia una grandissima conoscenza della natura e del cosmo e che quel che vede tra i pianeti prima o poi si realizzerà. Cari amici, è sbagliato. E dato che sono un astrologo posso confermarlo.

La cosa divertente è che affermazioni come quelle si leggono anche se non c’è alcuna eclissi. Infatti moltissimi astrologi, quando fanno i loro oroscopi (che ricordiamolo, sono soltanto un gioco e non hanno nulla a che fare con la vera astrologia), non fanno altro che ripetere le solite cose senza starci a pensare più di tanto: l’importante è trasmettere un pensiero positivo, di speranza o di aiuto.

In realtà questi “astrologi” non sanno veramente quello che accadrà. Semplicemente, dopo aver appreso il significato simbolico dei segni zodiacali e dei pianeti, attraverso il metodo delle libere associazioni si inventano un responso. Si becca più like chi racconta la favola più bella, soprattutto se intrisa di spiritualità e consigli zen.

La tradizione astrologica invece non è molto gentile con il fenomeno dell’eclissi. Ci dice quasi sempre che porta guerre, pestilenze, nonché la caduta del leader del paese collegato al segno zodiacale in cui avviene questo fenomeno astronomico; ma si tratta pur sempre di nozioni che per alcuni astrologi sono ormai desuete. Ma la cosa più interessante circa il suo effetto astrologico è che si dovrebbe verificare nel giro di un mese quando parliamo di eclissi Lunare, mentre si dovrebbe verificare nel giro di un anno se parliamo di eclissi solare. Molti astrologi, compreso il sottoscritto, sono molto scettici.

Purtroppo questo è ciò che dice la tradizione ed è anche quello che ripetono molti colleghi astrologi che studiano certi testi. Cioè, molti danno per scontato che quel che dice la tradizione sia una verità assoluta. Altri invece si inventano le cose di sana pianta, come abbiamo visto prima. Cioè, mai nessuno ha veramente verificato, con prove ed esperimenti, che le cose accadano davvero come immaginano debbano accadere.

Ci sono però astrologi seri che cercano di mettere alla prova le loro deduzioni e perciò fanno esperimenti e verifiche. Per esempio si potrebbe osservare se accade un’importante fenomeno geologico quando c’è un eclissi.  Se si verifica un terremoto o un’eruzione vulcanica allora forse potrebbe c’entrare l’eclissi. La ricerca è ancora agli albori ma qualcuno ci sta lavorando (il sottoscritto è uno di quelli che fa ricerca astrologica).

Quindi non fatevi impressionare da chi compila oroscopi dove parla dei nostri cambiamenti psicologici, spirituali, cognitivi, emotivi, evolutivi, in base alla posizione dei pianeti. Si tratta solo di libere associazioni, nulla di verificato. Questa gente non ha nessuna verità in tasca: sta solo inventando una storia.

E allora cosa dobbiamo aspettarci da questa eclissi? Nessuno può rispondere. O quantomeno nessuno di quelli che compila oroscopi, perché l’astrologia seria è un’altra cosa.

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Giuseppe Al Rami Galeota