Ucraina, Schlein: Dal Pd supporto pieno senza deleghe in bianco al governo

Elly Schlein è la nuova segretaria del Pd

Condividi su:

 

ROMA – Elly Schlein è la nuova segretaria del Pd. La candidata alle primarie di oggi, 26 febbraio, ha battuto il suo sfidante, il presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini. Esulta l’ex presidente della Camera dei Deputati Laura Boldrini, parlamentare Dem: “Gli elettori e le elettrici ci hanno chiesto di cambiare il Pd. Con Elly Schlein è possibile! Alle primarie oltre un milione di votanti, una festa democratica: solo il Pd sceglie i dirigenti con un metodo così partecipato. Grazie a volontarie e volontari. Meloni, arriviamo!”.

Elly Schlein è la nuova segretaria del Pd

“All’80% dei seggi scrutinati Stefano Bonaccini raggiunge il 46,20% ed Elly Schlein il 53,80%”, ha detto Silvia Roggiani, presidente della commissione congresso Pd. E Bonaccini ha aggiunto, parlando dopo le ore 23: “Ho sentito Elly Schlein e le ho fatto i complimenti. Ha prevalso lei, è stata più capace di me di dare un senso di rinnovamento al Partito Democratico. Le ho detto che saremo a disposizione del partito”.

La 37enne è stata fin da subito in vantaggio in molti luoghi d’Italia: da Roma a Milano, da Torino al Veneto. Il segretario uscente Enrico Letta ha scritto sui social: “Auguri ad Elly Schlein segretaria del Pd. Riuscirà laddove io non ce l’ho fatta. Complimenti a Stefano Bonaccini per tutto, anche per le parole di stasera. Grazie infinite alle migliaia di volontari che hanno reso possibile questo successo di democrazia e partecipazione, le primarie del Pd”.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24