Finalmente su Denise Pipitone la svolta e nuovi arresti?

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Finalmente su Denise Pipitone la svolta e nuovi arresti? Continua a far discutere l’opinione pubblica il caso della piccina scomparsa da Mazara del Vallo il 1 settembre 2004. Sia i giornali che le televisioni hanno parlato della vicenda. A quanto pare ci sarebbero nuovi sviluppi. Si è fatto vivo il testimone della lettera anonima. Della questione si è occupata anche la trasmissione “Mattino 5″ condotto da Federica Panicucci. L’autore della missiva ha raccontato di avere visto la piccola  in macchina con altre tre persone solo poche ore dopo il suo rapimento. Il testimone ora ha rivelato la sua identità. L’uomo ha avuto un incontro privato nello studio dell’avvocato Giacomo Frazzitta, nelle ore scorse. La notizia del presunto incontro è resa nota sul quotidiano on line siciliano: ” Sicilia live”. 

Finalmente su Denise Pipitone la verità?

Un importante svolta nell’intricato caso della scomparsa di Denise Pipitone potrebbe esserci in queste ore. Se quanto riportato fosse aderente alla verità ci potrebbe essere un sostanziale passo vanti nelle indagini. L’anonimo della lettere vivrebbe in un paese del trapanese, ma  all’epoca dei fatti, ben 17 anni fa  risiedeva presso Mazara del Vallo.  L’avvocato Frazzitta nel corso delle ospitate in televisione ha ribadito più volte che non c’era motivo per dubitare della versione fornitagli dal super testimone. I fatti della missiva, infatti non sono mai stati divulgati  al grande pubblico, quindi solo un vero testimone poteva essere a conoscenza del rapimento. Ad ogni modo il presunto incontro tra l’autore della lettera e l’avvocato non è stato smentito, né confermato.

Secondo la Pm Angioni…….

Secondo la dottoressa Angioni, il Pm che si è occupata del caso Pipitone all’epoca dell’indagine, questo fatto potrebbe portare a degli arresti al più presto. I veri sequestratori della piccola Denise potrebbero essere arrestati a breve, quindi. L’anonimo della lettera ha riferito anche che la piccina in auto urlava. Nel frattempo restano iscritti nel registro degli indagati Anna Corona, ex moglie di Piero Pulizzi, il padre biologico di Denise e Giuseppe della Chiave, nipote di Battista, il sordo muto deceduto nel frattempo. La Corona, nei giorni scorsi ai microfoni de “La vita in in diretta” in onda su Rai 2 ha detto in merito alla sua iscrizione nel registro degli indagati: ” Sono serena”.

Foto fonte in evidenza

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24