cadavere carbonizzato

Cadavere Carbonizzato, il caso dello sposo mancato

 

Cadavere carbonizzato, ritrovato in un’auto bianca nel trapanese. Il soggetto, che deve ancora essere identificato, si pensa possa appartenere un giovane che, nella giornata del 29 dicembre è mancato al suo matrimonio.

L’ipotesi degli inquirenti è ovviamente attribuita alla stessa auto completamente carbonizzata, appartenente a Francesco Ciaravolo di anni 48.

Cadavere Carbonizzato, il caso dello sposo mancato e la pista che porta all’identificazione

Ci troviamo a piano dei Rizzi a Salemi (TP). All’interno di un’auto bianca carbonizzata, (una Mercedes classe C) è ritrovato il cadavere di un uomo.

Secondo le prime indagini, i resti apparterrebbero a Francesco Ciaravolo; questi il 29 dicembre, non si presenta alle sue nozze con un’infermiera di anni 53.

La celebrazione, che doveva tenersi nella chiesa di san Francesco di Paola a Castelvetrano, non ha avuto luogo.

Di lui, da quel giorno, si perdono le tracce.  Al momento nessuno sa nulla e nessuno ha idea del perché della sua scomparsa.

fonte immagine itaca notizie

Ora è giallo nel Trapanese, dove i carabinieri indagano sull’accaduto.

Insieme alle forze dell’ordine, sul luogo, erano presenti anche Vigili del fuoco, vigili urbani e il medico legale.

Le indagini al momento hanno permesso solo di risalire al proprietario dell’auto, in altre parole F.C.

Queste sono le motivazioni ovvie, che portano le indagini a credere fermamente che il cadavere carbonizzato appartenga al soggetto in questione.

I parenti di Francesco Ciaravolo si dichiarano ignari; infatti non hanno sue notizie da quel giorno. Tutto ora è rimandato alle delucidazioni sul caso che arriveranno nei prossimi giorni.

Adesso i carabinieri e la procura dovranno stabilire se si tratta di omicidio o di suicidio, ma date le condizioni del corpo, solo l’esame del DNA potrà stabilire di chi si tratta.

Il cadavere carbonizzato ritrovato all’interno dell’auto, mostra l’ennesimo atto di cattiveria umana.

“La cattiveria è una luce fredda in cui ogni cosa perde colore, e lo perde per sempre”.

(Alessandro Baricco)

leggi tutti gli articoli di web magazine 24

Immagine di copertina appartenente a il giornale di sicilia

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24