Thriller da non perdere in libreria

intopic.it feedelissimo.com  
 

Tempo di thriller in libreria. Per gli appassionati di gialli, horror e azione, è un periodo fitto di novità letterarie. Che si preferisca prenotarlo comodamente online o spulciare fra gli scaffali pieni di volumi, non importa. Conta solo leggere.

Thriller in Scozia

A gennaio arrivano tante novità da sfogliare. Dal 3 è disponibile “Gennaio di sangue” di Alan Parks, edito da Bompiani. La vicenda si svolge nel giorno di Capodanno del 1973, mentre la gente si riprende dai festeggiamenti. L’ispettore Harry McCoy è nel carcere di Glasgow, dove un detenuto gli rivela che una ragazza sta per essere uccisa. Non riuscirà a impedirlo, lanciandosi in un’indagine dove i colpevoli abitano mondi oscuri troppo simili al suo stesso vissuto.

I baroni di Padova

Matteo Strukul pubblica un thriller a sfondo accademico con Fanucci, dal titolo “Il sangue dei baroni”. Nella Libera Università di Padova, Daniele Capovilla non ha vinto il posto da ricercatore. Se l’è aggiudicato la figlia del barone universitario Carlo Alberto De Marchi, preside di facoltà che mira al rettorato. Capovilla, in piena crisi lavorativa e personale, decide di agire. Darà vita a un laborioso ricatto, dove verranno coinvolti anche la massoneria e due gangster psicopatici.

Serial killer di provincia

Ambientato nella bergamasca il thriller “Nostalgia del sangue” di Dario Correnti, pubblicato da Giunti Editore. Gli stessi luoghi dove si svolsero i delitti di Vincenzo Verzeni, il “Vampiro di Bottanuco” o lo “Strangolatore di donne”, tra fine ‘800 e ‘900. Uno dei primi serial killer italiani, studiato a fondo anche da Cesare Lombroso. Il killer contemporaneo non proviene dalla miseria e non ha problemi mentali come il suo predecessore. È intelligente, tanto da sfidare gli stessi investigatori. A dargli la caccia una coppia all’apparenza inconsueta. Il vecchio giornalista di nera Marco Besana e la giovane stagista Ilaria Piatti. I due uniscono esperienze e risorse per contrastare una mente lucidissima e spietata che sta seminando il terrore.

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
     
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Assunta D'Agnone

Avatar