Francia-Inghilterra: probabili formazioni, pronostico e quote

Martedi 13 giugno alle ore 21.00 vedremo l’amichevole di lusso tra Francia-Inghilterra giocare allo Stadio Saint Denis di Parigi. La Francia, dopo la sconfitta rimediata nelle qualificazioni dei prossimi Mondiali contro la Svezia, vuole riscattarsi e vincere contro la formazione di Southgate. Anche l’Inghilterra vuole ottenere risutato in questa partita visto il pareggio ottenuto contro la Scozia per 2-2.

Francia-Inghilterra: le scelte di entrambi i Ct

La Francia scenderà in campo con il (4-4-2): In porta spazio a Lloris; difesa a quattro con Sidibé, Varane, Koscielny e Mendy; centrocampo con Sissoko, Pogba, Matuidi e Payet; attacco a due composto da Griezmann e Giroud.

All: Deschamps.

L’Inghilterra giocherà con il (4-2-3-1): Difesa dei pali affidata a Forster; davanti troviamo Walker, Stones, Cahill e Cresswell; mediana a due con Chaberlain e Dier; trequarti composta da Alli, Lingard e Sterling; in attacco spazio a Kane.

All: Southgate

Il pronostico e le quote della partita

Quote: La formazione di casa parte in vantaggio secondo le quote che vengono proposte dai bookmakers. La vittoria della Francia la troviamo a 1.90, il pareggio è dato a 3.30, mentre la vittoria dell’Inghilterra la troviamo a 3.95. Il segno con quota Under 2.5 lo troviamo a 1.75, mentre il segno Over 2.5 è dato a 1.95. Il risultato con Gol di entrambe le formazioni lo troviamo a 1.80, mentre il NoGol è a 1.90.

Pronostico: Anche se questo match è un amichevole gli umori di entrambe le squadre non sono dei migliori, le due formazioni vogliono assolutamente riscattarsi dalle non buone prestazioni nelle qualificazioni. Noi ci giochiamo il segno Gol oppure in alternativa puntiamo su Over 2.5.

Fonte foto: www.newnotizie.it

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
   

Autore dell'articolo: Cesare Di Simone

Passione sfrenata per tutto ciò che è tecnologico utente di lungo corso Android e sostenitore di tutto ciò che è open-source e collateralmente amante del mondo Linux. La maggior parte delle conoscenze che ho in ambito tecnologico le ho apprese da autodidatta, riparo Pc e nel tempo libero mi dedico a scrivere articoli su Technoblitz.it di cui sono co-fondatore oltre a scrivere anche su Blastingnews.