Gasperini salta la sfida con la Lazio

Gasperini salta la sfida con la Lazio

Nonostante i quattro goal rifilati al Sassuolo la scorsa domenica, l’Atalanta si prepara alla super sfida contro la Lazio, con una pessima notizia. Il suo allenatore, Gian Piero Gasperini, non siederà in panchina. L’allenatore è stato infatti espulso nel corso della partita con il Sassuolo, per aver protestato contro l’arbitro di gara. Il tecnico è stato squalificato per un turno dal giudice sportivo. «Per avere, al 27′ st, contestando con veemenza l’operato dalla Var; infrazione rilevata dal IV Uomo». Con questo referto è ormai sicuro che Gasperini salta la sfida con la Lazio.

Cosa cambia in vista della Lazio?

Quella contro la Lazio, se non ci fosse stata una pandemia di mezzo, sarebbe stata una delle partite più importanti della stagione, sicuramente da tutto esaurito al Gewiss Stadium. I motivi sono ben chiari: l’Atalanta deve blindare il quarto posto, che varrebbe l’accesso alla prossima edizione della Champions League, mentre la Lazio non può permettersi scivoloni, concedendo alla Juventus di avviare una “volata scudetto”. Le motivazioni sono altissime da ambo le parti, ma con l’assenza di Gasperini, cosa cambia in casa Atalanta? A dirigere Gomez e compagni mercoledì sera contro la Lazio ci sarà l’allenatore in seconda, Tullio Gaetano Gritti. Tullio ovviamente seguirà le precise indicazioni di Gasperini. Se le cose non andranno secondo i piani dell’Atalanta, potrebbe rappresentare un piccolo e importante vantaggio per gli ospiti. Gasperini salta la sfida con la Lazio, ma sarà comunque presente allo stadio.

Gasperini salta la sfida con la Lazio ma sarà presente

Gian Piero Gasperini però, sarà comunque presente, seppur in tribuna. L’allenatore infatti, nonostante la squalifica, potrà essere presente allo stadio e con ogni probabilità riuscirà anche a guidare la squadra. Questo grazie al silenzio dovuto all’assenza dei tifosi. Comunque andrà, quella tra Atalanta e Lazio sarà una partita molto importante per la classifica. I biancocelesti riusciranno a non allontanarsi dalla Juventus, o cederanno a un’Atalanta formato Champions League?

fonte immagine: https://bocca.blogautore.repubblica.it

Autore dell'articolo: Matteo Paniccia

Avatar