Gentiloni: Non mi candiderò per il Parlamento europeo

Gentiloni: “Non mi candiderò per il Parlamento europeo”

Condividi su:

 

ROMA – “Non mi candiderò per il Parlamento europeo”. Lo ha affermato il commissario europeo all’Economia, Paolo Gentiloni (foto), secondo quanto riporta la testata Politico, a margine di un’audizione al Parlamento europeo.

A una domanda se il suo nome sarà tra quelli possibili per le prossime cariche dell’Unione europea, l’ex premier ha risposto: “No”, perché dopo le elezioni europee di giugno “tornerò nel mio Paese”. Infine, alla richiesta se intenda ritirarsi dalla politica, l’ex premier ha replicato: “Non andrò mai in pensione”.

Gentiloni: “Non mi candiderò per il Parlamento europeo”

Anche il presidente del M5S, Giuseppe Conte, rispondendo a una domanda sulla candidatura alle elezioni europee nel corso di una conferenza stampa presso la sede del Movimento, ha garantito che “non ci sarò in quelle liste e spero che non ci siano nemmeno gli altri leader”. Per l’ex premier “non dobbiamo prendere in giro i cittadini. Non puoi dire datemi il voto, mi candido e trovate Conte su tutte le liste ma Conte nel Parlamento europeo non ci potrà andare, perché sono già deputato”. Conte ha anche precisato che dal suo appello ai leader a non candidarsi alle europee non è esclusa la segretaria del Pd Elly Schlein. Il leader di Italia Viva Matteo Renzi ha invece già fatto sapere che si candiderà.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24