"Il giorno più bello" con Luca & Paolo, Violante Placido e Carlo Buccirosso

“Il giorno più bello” con Luca & Paolo, Violante Placido e Carlo Buccirosso

 

ROMA – “Atteso, sognato, pieno di speranze e di imprevisti. Semplicemente, “Il giorno più bello”, ma non per chi lo organizza!”. Con questo claim viene presentato “Il giorno più bello”, un film di Andrea Zalone con Luca Bizzarri, Paolo Kessisoglu, Violante Placido, Valeria Bilello, Stefano De Martino, Carlo Buccirosso e Fiammetta Cicogna. Nel cast figura anche Lodo Guenzi, cantante della band bolognese ‘Lo Stato Sociale’. Dal 9 giugno in tutte le sale cinematografiche italiane. 01Distribution.

Violante Placido ha esordito nel mondo del cinema nel 1993 al fianco del padre Michele Placido nel film “Quattro bravi ragazzi” di Claudio Camarca. Dopo circa tre anni entra nel cast di “Vite strozzate” (1996) e si fa notare anche in “Jack Frusciante è uscito dal gruppo” (1996) accanto a Stefano Accorsi. Lavora per tutto il 2000 in opere passate un po’ inosservate, mentre il primo ruolo di un certo rilievo lo interpreta nel film “L’anima gemella” (2002), per la regia di Sergio Rubini, con cui viene anche candidata come “miglior attrice” al Nastro d’argento. Nello stesso anno divide il set con star internazionali come Harvey Keitel e Andie MacDowell in “Ginostra”.

“Il giorno più bello” con Luca & Paolo, Violante Placido e Carlo Buccirosso

Luca e Paolo fanno coppia fissa sia in televisione sia al cinema, ma non hanno sempre lavorato insieme. Entrambi genovesi (anche se Paolo è di origini armene), provengono dal teatro: Luca esordì nel 1986 con una compagnia teatrale dialettale, ma solo nel 1994 vi entrerà in pianta stabile dopo il diploma alla scuola di recitazione del Teatro Stabile di Genova.

Anche Paolo si diploma al medesimo teatro l’anno dopo, e agli esordi reciterà persino Shakespeare. I due, proprio grazie al teatro, si conoscono nel 1991 e cominciano a esibirsi con il gruppo cabarettistico Cavalli Marci (assieme all’amico Dado).

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24