Il governo stanzierà fondi per le discoteche nel Dl agosto

Il governo stanzierà fondi per le discoteche nel Dl agosto

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

ROMA – Il governo stanzierà fondi per le discoteche nel Dl agosto. E’ la rassicurazione che giunge dal ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli (foto). Il Dl agosto prevedrà risorse specifiche per ripianare il danno derivato dalla chiusura delle discoteche, disposta dal governo a partire dall’altro ieri. 

“Il danno atteso dalla chiusura delle discoteche – ha spiegato, a quanto si apprende, il ministro – è grosso ma non vedo alternative, serve maggiore attenzione per evitare di tornare ai dati di marzo”. Patuanelli ha comunque annunciato che sarà fatto “il possibile” per “dare un sostegno economico alle attività che avranno delle perdite, trovando delle poste di ristoro specifiche anche nel dl agosto”.

Il governo stanzierà fondi per le discoteche nel Dl agosto

Dunque questa è la promessa fatta da Patuanelli. Ma i gestori sembrano non fidarsi troppo e, dopo la stretta decisa dal Governo su ballo e movida, hanno deciso di ricorrere al Tar per chiedere l’immediata riapertura delle discoteche.

Il Silb Fipe, associazione italiana imprese di intrattenimento da ballo e di spettacolo, ha deciso di presentare un ricorso immediato al Tribunale amministrativo regionale del Lazio per la riapertura immediata delle aziende, come ha anticipato all’Ansa il presidente Maurizio Pasca:

“La discoteca – ha detto – è un grandioso capro espiatorio. Noi non ci sentiamo responsabili. Osserveremo nei prossimi mesi se a discoteche chiuse il ‘contagio’ si fermerà! Lo osserveremo attentamente. E agiremo di conseguenza”.

Gli operatori dei locali da ballo lamentano una perdita di 4 miliardi di euro per il settore. Intanto il Viminale ha scritto ai prefetti per invitarli ad organizzare i servizi sul territorio alla luce delle nuove prescrizioni.

Per favore supportaci e metti mi piace!!

Autore dell'articolo: Elena De Lellis

Avatar