Ronaldo alla juve

Juve: nuovo grande colpo a centrocampo, vi spieghiamo il perché

 

La Juve quest’anno sta conducendo una campagna acquisti e cessioni oculata, puntando ai giocatori presenti sul mercato, in grado di fare subito la differenza in determinati settori del campo. A questo proposito é stato acquistato il miglior attaccante del mondo, ossia Cristiano Ronaldo che potrà giocare ed essere affiancato da altri campioni come Dybala, Douglas Costa, Mandzukic, Cuadrado, Bernardeschi. Certo davanti un certo Gonzalo Higuain ha le valigie in mano, ma con un Ronaldo davanti non si capiscono certi mugugni dei tifosi, che come appena descritto sarà circondato da grandi stelle. Dietro si é puntato sul giovane Cancelo, e sul ritorno di Bonucci che con Chiellini tornerà a formare una coppia d’acciaio. Purtroppo il sacrificato sarà Caldara, giovane promettente che peró secondo determinate logiche di mercato, borsistiche ed aziendali, ha fatto si che i bianconeri tra questo affare e quello Higuain (ingaggi compresi), abbiano portato a casa una plusvalenza di 40 milioni di euro. Adesso verranno ceduti con tutta probabilità, Pjaca, Sturaro e Favilli (già passato al Genoa) in manoera tale da incassare altri 40 milioni. Gli 80 milioni complessivi potrebbero servire, per fare un colpo clamoroso in mezzo al campo. Paul Pogba, si proprio lui ha chiesto di poter tornare a vestire i colori bianconeri. L’affare é possibile visto che lui vorrebbe lasciare Mourinho, per giocare con Ronaldo e formare con Pjanic ed Emre Can un centrocampo tutta classe e polmoni. Senza dimenticare i vari Khedira, Matuidi, Betancurt e Marchisio, oer ina linea mediana stellare. Dietro oltre a Perin o Sczszney, ci sarebbero Cancelo, Bonucci, Chiellini e A.Sandro, senza dimenticare i vari Rugani, Barzagli, Bematia, De Sciglio e Spinazzola. Insomma sta nascendo una grandissima Juve, lamentarsi di cessioni che non valgono coloro che sono arrivati, o potrebbero farlo molto presto, sarebbe davvero troppo. La società sta tentando di fare qualcosa di gtandioso, per provare l’impresa.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24