Juve, super vertice con Mendes per cercare un centrocampista

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Juve-Mendes, incontro molto importante

Incontro di mercato tra la Juve e Jorge Mendes, che si sono rivisti e pare davvero abbiano nuovi progetti insieme. Dopo il primo colpo Joao Cancelo, che ha sbloccato il rapporto tra le parti, è arrivato Cristiano Ronaldo, l’affare del secolo. Adesso, il procuratore portoghese e la dirigenza bianconera pensano a come far crescere sempre più l’intesa ed il buon lavoro fatto dalle parti. E un piano pare ci sia realmente.

Il centrocampista per la Juve

Come si è letto in questi giorni su vari media, il primo nome sulla lista, ad oggi, è quello di Ruben Neves. Si tratta di un centrocampista classe 1997, che la Juve segue fin dai tempi nei quali militava nel Porto, e che vorrebbe prelevare adesso dal Wolverhampton. L’affare sarebbe progettato  per essere chiuso già nel mercato di gennaio. Servirebbe per limitare e colmare l’emergenza che si è registrata, a causa di diverse vicissitudini, nel settore di centrocampo. Inoltre la Juve potrebbe farlo crescere da potenziale, a vero e proprio campione, grazie anche alla vicinanza dei suoi due connazionali, presenti in rosa.  Nel settore nevralgico del campo, inoltre avrebbe dei maestri come Pjanic, Khedira, Matuidi, dai quali imparare i segreri del mestiere.

Non solo Ruben Neves

Ma il portoghese non è solo. Come riporta il quotidiano Tuttosport e non solo, nelle idee di Jorge Mendes e della Juve ci sono altri due giocatori, che potrebbero essere bloccati in vista di giugno 2019.  Il primo della lista è David De Gea, portiere della Nazionale spagnola e del Manchester United. Uno dei migliori interpreti del ruolo a livello mondiale, e con il vantaggio di essere in scadenza proprio a fine stagione. Il secondo nome della lista è James Rodriguez. Il colombiano va sempre più verso il mancato riscatto da parte del Bayern Monaco, e quindi tornerebbe nel suo club di appartenenza, il Real Madrid. A quel punto potrebbe realmente partire, ma ad un prezzo non di certo superiore ai 50-70 milioni di euro. Insomma, l’asse Juve-Mendes porta a grandi campioni.

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24