La Torre è stabile

La Torre è stabile: buone notizie da Pisa

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com
 

La Torre è stabile, buone notizie da Pisa che lancia la notizia rassicurante sulla torre.

Guadagna altri 4 centimetri che mettono gli animi in pace di chi, nel 1995 si preoccupava del crollo definitivo

I lavori di consolidamento di uno dei monumenti più famosi del mondo hanno dato buoni frutti.

La Torre è stabile, le previsioni sono meglio di quanto ci si aspettava

Era dal 1995 che la torre di Pisa e, la “pendenza” che l’ha resa famosa in tutto il mondo, destava preoccupazioni.

La costruzione (i cui lavori iniziano nel 1173) a causa di un cedimento del terreno, assume la sua trasversale strutturalità.

Ma nel ’95, a causa di infiltrazioni d’acqua sotterranee, la torre s’inclina ancora.

Si teme il peggio e subito le associazioni di vigilanza si muovono per la tutela del monumento storico.

Si pensa ad un sistema di contrappesi che vada a consolidare il rischio di crollo. Questo metodo fa tirare un sospiro di sollievo. La Torre è stabile.

Il Campanile della Cattedrale di Santa Maria Assunta, in piazza Duomo a Pisa, continua ad attirare visitatori da ogni parte del mondo.

Ma la notizia vera e propria arriva in queste ore.

Non solo lo stato di salute della torre è stabile, in quanto è meglio di quanto ci si aspettasse.

Fuori da ogni previsione la torre, dal 2001 ad oggi ha acquistato ben 4 centimetri. Ciò significa che il progetto di consolidamento dei lavori ha ridotto la pendenza.

La lenta e gratificante ripresa è dovuta al comitato guidato da Michele Jamiolkowski, che già dal 1993, segue la torre.

Il gruppo di sorveglianza, ha osservato la torre per 17 anni. Il monumento Pisano, continua a meravigliare e a raddrizzarsi. Contro ogni sfida alle leggi della statica.

Il gruppo di sorveglianza, a livello amministrativo ed economico è sostenuto dall’Opera della Primaziale Pisana. Lo scopo, per quanto ovvio è di analizzare i movimenti della Torre e rilevarne i miglioramenti.

Il Docente di Geotecnica dell’Università di Pisa, Nuziante Squeglia, spiega la riduzione della pendenza con ½ millimetro annuo.

Gruppo di Sorveglianza della Torre di Pisa

Nel gruppo di sorveglianza, troviamo Salvatore Settis, Carlo Viggiani e Donato Sabia. Questi ogni trimestre valutano le condizioni del monumento. Ad Oggi la torre è stabile.

Il gruppo, evidenzia che in 20 anni la torre si è rialzata di 4 cm e dunque scongiura il rischio di un disastro.

Web Magazine 24 cultura

Per favore supportaci e metti mi piace!!

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24

Avatar