Lecce-Brescia, streaming gratis e diretta tv: Sky, DAZN o Helbiz? Dove vedere Serie B

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Oggi pomeriggio alle ore 14 allo stadio “Via del Mare” si disputerà il match Lecce-Brescia, valevole per la 29.a giornata del campionato di Serie B, che vede in classifica i salentini al primo posto con 53 punti, mentre le Rondinelle sono al quarto con 51 punti. Nel match d’andata giocata in terra lombarda è terminata 1-1.

SESTINA ARBITRALE:

ARBITRO: FABBRI
ASSISTENTI: CARBONE – ALASSIO
IV° UFFICIALE: ANGELUCCI
VAR: ABBATTISTA AVAR: C. ROSSI

Lecce-Brescia, probabili formazioni

LECCE (4-2-3-1): Gabriel; Gendrey, Lucioni, Dermaku, Barreca; Majer, Hjulmand; Strefezza, Rodriguez, Listkowski; Coda.

BRESCIA (4-3-2-1): Joronen; Sabelli, Cistana, Adorni, Pajac; Bisoli, Van De Looi, Bertagnoli; Palacio, Tramoni; Moreo. All.: Inzaghi

Dove vedere Lecce-Brescia in tv e streaming

Il match Lecce-Brescia, 29.a giornata di campionato, sarà visibile su  Sky Sport (canale 252); per gli abbonati di Sky la partita sarà a disposizione anche tramite Sky Go sui dispositivi mobili come smartphone e tablet, scaricabile sui principali market store e riservata ai titolari di abbonamento, ma anche su Now Tv, piattaforma streaming di Sky, che consente di vedere anche le altre partite attraverso l’acquisizione di un ticket. Questa opzione è disponibile anche per i non abbonati che possono registrarsi al servizio.

L’incontro del “Via Del Mare” si potrà seguire anche su DAZN, la piattaforma del gruppo Perform: per poter vedere la gara è necessario scaricare l’app DAZN, disponibile su pc, tablet, smart tv e altri dispositivi mobili, registrarsi e abbonarsi al costo di 29,99 € mensili. Inoltre da questa stagione la Serie B sarà visibile anche su Helbiz Live, piattaforma online scaricabile su cellulare, tablet e smart tv. Il costo dell’abbonamento ad Helbiz è di 5,99 € al mese e di 49,99 € all’anno.

28 ottobre 2021, Brescia-Lecce 1-1: gli highlights

Autore dell'articolo: Andrea Riva