Pibe de oro

L’ultima partita del Pibe de oro e quella maglia regalata

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Maradona, detto il Pibe de oro, rimarrà sempre nei cuori di noi sportivi. Il più grande, chi dice assieme a Pelè, della storia del calcio mondiale. Quando regalò la maglia numero 10 al figlio di Mancini, Filippo, fu ancora più straordinario. Lo racconta con una certa emozione, il ct della nazionale Roberto, durante un’intervista concessa a Paolo Condò per Sky Sport a poca distanza dalla morte dell’asso argentino avvenuta mercoledì pomeriggio

Una figura icona di un mondo fatto di sregolatezza e genialità nella stessa entità. Perché questo è stato Maradona, con i suoi alti a livello sportivo ed i suoi bassi in quelli della vita privata.

Nessuno può affermare che non sia stato un genio con il pallone tra i piedi. Ma questo lato sentimentale rende la sua figura ancora più importante e unica a livello mondiale.

L’ultima partita giocata dal Pibe de oro

Caso ha voluto che l’ultima partita disputata dal Pibe de oro fu al Luigi Ferraris di Genova contro la Sampdoria. In quell’occasione, il 24 marzo 1991, la Sampdoria vinse la partita con un netto 4-1. I blucerchiati, di lì a poco si sarebbero laureati campioni d’Italia per la prima e unica volta.

Mancini, l’attuale ct della nazionale, fu così descritto da Maradona:

è sfrontato, come piace a me, e in campo può davvero fare qualsiasi cosa gli piaccia”.

La maglia regalata al figlio di Mancini

Una caratteristica in comune tra i due numeri 10 della storia. Ma quello di Maradona è di un fuoriclasse senza tempo, in grado di unire tutti. Proprio nella scelta di offrire, per l’ultima volta in Italia, la sua maglia al giovane Filippo Mancini c’è tutta la passione e l’umanità del fuoriclasse argentino.

In apparenza rude, dai modi non proprio eleganti, ma in fondo in grado di farsi piacere da tutti. Così lo ha descritto Mancini:

“Maradona è stato il più grande, aveva commentato il ‘Mancio’. Sicuramente agli appassionati di calcio piacciono questo o quell’altro giocatore ma Maradona è stato davvero un grande che è piaciuto a tutti”.

Fonte foto: Wipedia Maradona

 

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24