Malware Android si camuffa da app Netflix e si diffonde con Whatsapp

Malware Android si camuffa da app Netflix e si diffonde con Whatsapp

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Di malware al giorno d’oggi ne esistono davvero tanti. Anche le applicazioni presenti sugli store rappresentano di fatto un potenziale pericolo. Infatti, l’ultima novità riguarda un’app che afferma di essere un’applicazione ufficiale Netflix, ma che in realtà nasconde un malware per Android. Risulta pericolosa anche perché per diffondersi utilizza Whatsapp, inviando messaggi ai nostri amici e parenti senza che noi lo sappiamo. Check Point Research (CPR), division threat intelligence di Check Point Software Technologies, ha scoperto il malware in questione.

Come funziona il malware Android

La tecnica del malware è abbastanza nuova e innovativa. La tecnica qui consiste nel dirottare la connessione a WhatsApp acquisendo notifiche, insieme alla possibilità di eseguire azioni predefinite, come “ignora” o “rispondi” tramite il gestore delle notifiche. Il fatto che il malware sia stato in grado di essere mascherato così facilmente e alla fine di aggirare le protezioni del Play Store solleva alcuni seri segnali di allarme. Sebbene abbiamo interrotto una campagna del malware, è probabile che la famiglia di malware rimanga. Il malware potrebbe tornare nascosto in un’app diversa“, si legge nel comunicato stampa.

Le protezioni del Play Store non possono che andare così lontano. Gli utenti con smartphone necessitano di una soluzione di sicurezza mobile. Fortunatamente, abbiamo rilevato il malware in anticipo e lo abbiamo divulgato rapidamente a Google, che ha agito rapidamente. Gli utenti dovrebbero diffidare dei link di download o degli allegati che ricevono tramite WhatsApp o altre app di messaggistica, anche quando sembrano provenire da contatti o gruppi di messaggistica fidati. Se pensi di essere una vittima, rimuovi immediatamente l’applicazione dal dispositivo e procedi con la modifica di tutte le password“.

Il messaggio incriminato dalla quale stare alla larga

Per evitare di essere delle vittime di questi malware su smartphone Android, bisogna porre molta attenzione a qualsiasi cosa si faccia con il proprio telefono. In particolare, succede che l’utente senza saperlo, scarica l’app (chiaramente l’app è una copia di Netflix, ma si chiama FlixOnline). A quel punto l’app con il malware può leggere le notifiche di Whatsapp e risponde ad ogni messaggio che riceve l’utente in modo completamente autonomo condividendo un link.

Il messaggio in questione è questo: 2 mesi gratis di Netflix Premium per via del lockdown da Coronavirus. Ottieni 2 mesi gratis di Netflix Premium in tutto il mondo per 60 giorni. Premi QUI”, dopodiché viene inserito in linkChiaramente, l’utente ignaro, clicca sul link e inizia una pericolosa reazione a catena. Al momento l’app è stata scaricata da 500 persone.

Via

Fonte immagine copertina: Pixabay

Per favore supportaci e metti mi piace!!

Autore dell'articolo: Francesco Menna

Avatar
Mi chiamo Francesco, classe 96. Laureato in Ingegneria Meccanica e studente alla magistrale di Ingegneria Meccanica per l'Energia e l'Ambiente alla Federico II di Napoli. Passione sfrenata per tutto ciò che ha un motore e va veloce. Per info e collaborazioni inviare una mail a framenna96@gmail.com