Mario Kart 8 Deluxe trasformato in un gioco di fitness? Ecco come ha fatto un giocatore

Mario Kart 8 Deluxe trasformato in un gioco di fitness? Ecco come ha fatto un giocatore

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

L’amore dell’ingegnere hardware Mike Choi per il bricolage deriva dal suo amore per i prodotti Nintendo. Il suo apprezzamento per tutto ciò che l’editore crea ha ispirato il suo simpatico, ma perfettamente funzionante, dispositivo multiparte soprannominato “Labo Fit Adventure Kart Kit. Il kit kart consente ai giocatori di utilizzare una cyclette fissa e un controller Ring Fit per giocare al videogioco per Nintendo Switch Mario Kart 8 Deluxe.

Sono cresciuto giocando ai videogiochi“, ha detto Choi. “Una gran parte formativa della mia identità di ingegnere e professionista è influenzata da Nintendo. Fanno sempre cose strane con il loro hardware e cose interessanti che sono totalmente fuori dagli schemi“. Ha spiegato che al centro della sua idea c’è il fatto di fare esercizio fisico senza accorgertene.

Mario Kart 8 Deluxe: il gioco che dà libero sfogo alla fantasia

Tutto ciò che vedi nel video è reale“, ha detto. “Funziona nel modo in cui l’ho descritto. L’ho usato“. Il lungo video spiega come Choi ha costruito il suo “Labo Fit Adventure Kart Kit”. Il cuore della sua creazione è TAPBO, un piccolo dispositivo robotico che ha progettato che tiene in posizione il Joy-Con e ha bracci motorizzati che premono su due dei pulsanti del controller per accelerare e rallentare in Mario Kart 8 Deluxe. Per giocare, ti siedi sulla bici (che lui chiama comicamente Bike-Con e ricoperta di cartone per assomigliare alla linea di prodotti Nintendo Labo), tieni il Ring-Con con entrambe le mani come un volante e pedali per andare avanti.

Non volevo modificare alcun software“, ha detto. “Non volevo emulare un Joy-Con o dover fare niente del genere. Nessuno dei componenti hardware è modificato. È piuttosto primitivo nel senso che è solo un robot che preme dei pulsanti“. Il robot, TAPBO, è ispirato a un prodotto Nintendo della metà degli anni ’80 chiamato “R.O.B. the Robot”, un robot giocattolo che, proprio come TAPBO, essenzialmente preme i pulsanti su un controller al posto del giocatore.

Per il “Labo Fit Adventure Kart Kit”, il TAPBO comunica con la moto, che ha un proprio circuito personalizzato all’interno per comunicare correttamente sia con il Ring-Con che con lo Switch Nintendo. Ad esempio, una volta raggiunta una determinata soglia di velocità pedalando, attiva il TAPBO per premere il pulsante di accelerazione sul Joy-Con per far avanzare il tuo Kart. Per il Ring-Con, Choi ha aggiunto il proprio sensore al controller, che traduce i movimenti del giocatore in azioni di gioco.

Di seguito riportiamo il video di come funziona.

Via

Fonte immagine copertina: Washington Post

Per favore supportaci e metti mi piace!!

Autore dell'articolo: Francesco Menna

Avatar
Mi chiamo Francesco, classe 96. Laureato in Ingegneria Meccanica e studente alla magistrale di Ingegneria Meccanica per l'Energia e l'Ambiente alla Federico II di Napoli. Passione sfrenata per tutto ciò che ha un motore e va veloce. Per info e collaborazioni inviare una mail a framenna96@gmail.com