Il mondo dei mercati finanziari e la figura del broker ai tempi del trading online

Il mondo dei mercati finanziari e la figura del broker ai tempi del trading online

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Nel 2013 esce The Wolf of Wall Street, capolavoro cinematografico diretto e prodotto da Martin Scorsese che vanta ben cinque candidature agli Oscar del 2104 come miglior film, miglio regia, migliore sceneggiatura non originale, miglior attore protagonista e non protagonista. La pellicola, ispirata all’omonima autobiografia, narra la vita di Jordan Belfort, uno dei migliori broker della borsa di Wall Street, magistralmente interpretato dal vincitore del premio Oscar come miglior attore per Revenant – Redivivo, Leonardo di Caprio. In particolare, il film si concentra sulla vita spericolata e senza scrupoli che il broker trascorre durante tutta la sua carriera, che inevitabilmente porta Belfort ad incorrere, come giustizia vuole, in una condanna per frode e riciclaggio di denaro che mette fine alle sue scorribande. Ma qual è il lavoro di un broker?

Cosa fa un broker?

Un broker o intermediario è una figura, persona o agenzia che sia, che trae una percentuale di guadagno economico da una transazione di cui è, appunto, l’intermediario tra chi vende e chi acquista. Attenzione, qui non si parla di acquisti o vendite di basso valore, al contrario di ingenti somme di denaro derivanti dalle azioni acquistabili nel mercato finanziario. Ovviamente, il broker è in accordo con una delle due parti e fa in modo di vendere al massimo prezzo possibile, se in accordo con il venditore, così da guadagnare una percentuale più alta. Mentre se in accordo con l’acquirente, il suo obiettivo è quello di comprare al minimo prezzo così da risparmiare più soldi possibili. Il broker è quindi una figura di fiducia per la parte con cui prende accordi, maggiore è la stima che il cliente mostra per l’intermediario, maggiore sarà la sua fedeltà, cosa che, è facile capire, conviene al broker stesso. Il protagonista della biografia sopracitata, come si può vedere nel film, scese a patti con diversi clienti proponendo loro affari loschi e vizi gratuiti, così da poter mantenere a lungo la loro fiducia. Con questo metodo Jordan Belfort guadagnò ben 200 milioni di dollari, che sembra una bella cifra ed un affare conveniente. Peccato che 110,4 di quei 200 milioni che guadagnò infrangendo la legge, dovette utilizzarli per rimborsare le 1513 vittime di cui approfittò per trarne un guadagno economico.

Trading online un mercato accessibile a tutti, ma non facile da intraprende bisogna assimilare alcune competenze 

Oggi, esiste una realtà simile che cerca di ottenere un guadagno economico dalle oscillazioni dei mercati finanziari. Si sta parlando del trading online, ovvero un meccanismo tramite il quale si può tratte vantaggio economico dai diversi mercati, come bitcoin, obbligazioni, eurodollaro ed altri, disponendo dell’aiuto di un broker, raggiungibile via internet. Speculare sui mercati finanziari è sempre un rischio, è importante quindi affidarsi ad intermediari affidabili e professionali, mantenendosi magari lontani da individui come Jordan Belfort. Il trading online è un tipo di mercato accessibile a tutti, ma non facile da intraprendere, per cui il consiglio principale è quello di informarsi bene prima di iniziare questo processo.

Per favore supportaci e metti mi piace!!

Autore dell'articolo: Cesare Di Simone

Avatar
Passione sfrenata per tutto ciò che è tecnologico utente di lungo corso Android e sostenitore di tutto ciò che è open-source e collateralmente amante del mondo Linux. Amante della formula uno e appassionato dell'occulto. Sono appassionato di oroscopo mi piace andare a vedere cosa dicono le stelle quotidianamente.