Michele Zarrillo in campo contro l’abbandono degli animali domestici

ROMA – Il noto cantautore Michele Zarrillo scende in campo in prima persona contro l’abbandono degli animali domestici (cani e non solo), fenomeno tristemente frequente in estate quando arriva il momento delle vacanze per milioni di italiani.

La campagna di sensibilizzazione, promossa dal Comune di Roma, si chiama “Un amico non si abbandona”: molti sono i manifesti affissi per le vie della città, ma c’è anche una guida online con informazioni e suggerimenti sui vari servizi utili, unitamente a diversi spot radiofonici.

 

Abbandono animali domestici, il Comune di Roma avvia due bandi di gara

Nell’ottica di un possesso responsabile il Comune di Roma ha avviato anche un’importante azione per contrastare il fenomeno del randagismo con due bandi di gara del valore complessivo di 340.000 euro finalizzati alla prevenzione del fenomeno.

Un primo bando destina 150.000 euro alle sterilizzazioni, alle chippature e al censimento, mentre il secondo, da 190.000 euro, riguarda i grandi interventi chirurgici. I servizi medico-veterinari verranno affidati per 36 mesi a veterinari e strutture operanti nel territorio romano.

 

Virginia Raggi: “Abbandonare i cani è da irresponsabili”

L’obiettivo di questa lodevole campagna è di sensibilizzare e responsabilizzare i cittadini su un tema così delicato e favorire l’adozione responsabile. Dichiara la sindaca di Roma, Virginia Raggi:

“I casi di abbandono di cani si ripetono, ogni anno, soprattutto con l’arrivo dell’estate. Farlo è da irresponsabili. Per contrastare questo fenomeno abbiamo promosso una nuova campagna contro l’abbandono estivo degli animali domestici. Testimonial è il cantautore Michele Zarrillo, che ringrazio per aver accettato di prestare gratuitamente la propria immagine. L’ho detto in diverse occasioni, lo ripeto ora: aiutateci a dare una famiglia ai cani ospiti dei canili comunali, Muratella e Ponte Marconi. Sul sito www.canilidiroma.it, riportato sul manifesto della campagna, sono disponibili i contatti per la richiesta di affido e anche le foto, con relativa scheda informativa, di ciascun animale ospite delle strutture. Ce ne sono tanti, grandi e cuccioli, che aspettano solo cura e affetto. Ringrazio tutte le persone che hanno collaborato alla realizzazione di questa campagna di sensibilizzazione e un grazie speciale lo rivolgo alla piccola cagnolina Michelina, protagonista in braccio a Zarrillo. Basta guardarla negli occhi per farsi intenerire. La tutela degli animali è uno dei punti cardine di questa Amministrazione. Un amico non si abbandona”.

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Massimo Giuliano