Milan-Bologna: De Keteleare da impazzire, è lui il nuovo Kakà? Novità da scoprire sul belga

 

Charles De Keteleare è il nuovo numero 10 del Milan, anche se in realtà il suo numero di maglia non è il 10 ma il 90. Nel calcio di un tempo era riferito al giocatore dietro le punte o era il numero che veniva indossato dal più forte o talentuoso in campo. Ci piace pensare che ancora oggi, in un mondo di numeri personalizzati rimanga questo pensiero. E proprio Charles De Keteleare ha tutte le caratteristiche per incarnare il numero 10 per eccellenza, la partita di ieri ne è una dimostrazione, uno spot. Eletto all’unanimità migliore in campo, anche più di Leao, uomo decisivo sul tabellino. Le sue giocate sono state tanto semplici quanto eleganti e il voto in pagella parte dal 7,5 in su. In 62 minuti di gioco, un tiro respinto, 17 passaggi positivi, tre cross, cinque duelli vinti, tre dribbling e San Siro che gli da il benvenuto srotolandogli il tappeto rosso.

De Keteleare da applausi, scopriamo la novità

De Keteleare in un’ora di gioco ha messo tutti d’accordo, tifosi milanisti e amanti del calcio in generale, è lui il nuovo mago di San Siro, che lo acclama a gran voce, pronuncia corretta o meno a parte. I paragoni con i grandi del passato non tardano ad arrivare e quello che somiglia più di tutti al nuovo principino belga sembra essere Kakà, almeno il primo Kakà visto a Milanello. Il primo gol dei rossoneri racchiude tutte le peculiarità di De Keteleare, palla conquistata a centrocampo e conduzione fino al limite dell’area per servire con un tocco elegante Leao che insacca. Facile a dirlo e facile a farsi, almeno per De Keteleare, ma vi assicuriamo che di facile c’è ben poco in questa giocata. I tifosi rossoneri gongolano e se lo coccolano, il belga sembra essere un top player in costruzione in campo e un bravo ragazzo al di fuori (cosa da non sottovalutare). In campo tutti abbiamo scoperto De Keteleare ma la novità che in pochi conoscono è che il belga nel Bruges ha giocato in tutti i ruoli, tranne che in porta. Altra notizia importante per i suoi nuovi tifosi che in casa hanno un tuttofare di 192 cm di altezza. A questa novità aggiungiamo una curiosità, nel torneo di Viareggio 2019 eliminò proprio il Milan agli ottavi di finale.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Andrea Milano