Milan-Ziyech che fretta di chiudere! Sarà già troppo tardi per i rossoneri?

 

Tra quarantott’ore le strade di Ziyech e Rafael Leao si incroceranno a Doha: il destino del Mondiale li separerà dopo una sola partita, quello del Milan potrà riunirli per molte, molte altre ancora. Perché il Diavolo vuole spiccare il volo verso scudetto e Champions, e senza ali non si vola: archiviata la Coppa del mondo, scatterà l’assalto per la coppia ad alta velocità. Leao è il gioiello da blindare con un rinnovo del quale Rafa e il Milan non vedono l’ora di discutere, Ziyech è la freccia che al Milan contano di inserire sulla destra da tempi non sospetti: dopo i flirt del passato, il progetto può andare in porto a gennaio.

Milan-Ziyech già a gennaio?

Dopo averlo seguito a lungo in estate prima di virare su Charles De Ketelaere, il Milan sta valutando con attenzione di fare un nuovo tentativo a gennaio per Ziyech, attaccante esterno del Chelsea che i rossoneri vorrebbero prendere in prestito oneroso con diritto di riscatto fissato a 15 milioni di euro. Tra gli ostacoli da superare c’è sicuramente il suo ingaggio, ma, secondo La Gazzetta dello Sport, il marocchino sembra essere disposto a ridursi l’ingaggio per sbarcare a Milanello (attualmente a Londra guadagna 6 milioni).

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Andrea Milano