Nudisti fuggono dalla spiaggia, il ristoratore gli sparava contro

La spiaggia di Carataggio, nella città di Porto Vecchio in Corsica non è adatto se si vuole fare nudismo. Un gruppo di spiaggianti nudisti, difatti, è stato costretto a fuggire dalla spiaggia se non volevano essere colpiti dai pallini di un fucile. A sparargli contro, il proprietario di un ristorante, che ha voluto cacciare il gruppo di villeggianti.

Dopo essere fuggiti, una donna italiana è stata ferita al gluteo sinistro, ma in ospedale hanno confermato che non si tratta di nulla di serio. Da quanto racconta il gruppo di nudisti, l’uomo avrebbe intimato più volte alle persone di andarsene dalla spiaggia di Carataggio. Poi, preso dall’esasperazione, gli avrebbe sparato contro con un fucile.

L’uomo è stato rilasciato, i nudisti lo denunceranno

La polizia di Porto Vecchio è accorsa immediatamente sul posto e ha portato il ristoratore in caserma. Poi, è stato rilasciato per mancanze di prove sufficienti a convalidare l’arresto. I nudisti (circa una dozzina di persone) hanno comunque avvertito la gendarmeria che denunceranno l’uomo per tentato omicidio, riportando anche il ferimento dell’italiana come prova.

I media francesi hanno confermato che il ristorante dell’uomo che ha sparato si trova in una zona dove è possibile fare nudismo e naturalismo. In Corsica sono diverse le spiagge dove la pratica è ammessa, ed è molto tollerata visto il numero di turisti che porta ogni anno nel periodo estivo.

Fonte: ansa.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: