Prima tv assoluta per Bitter Sweet - Ingredienti d'amore

Prima tv assoluta per Bitter Sweet – Ingredienti d’amore

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com
 

Prima tv assoluta per Bitter Sweet – Ingredienti d’amore. È andata in onda su Canale 5 la soap turca campione d’ascolti

 

Milano, lì 11 giugno 2019 – Ascolti record su Canale 5: prima tv assoluta per Bitter Sweet ingredienti d’amore.

 


È arrivata su Canale 5 la nuova soap in prima tv assoluta “Bitter SweetIngredienti d’amore“. La programmazione prevede la messa in onda dal lunedì al venerdì a partire dalle ore 14:45. I numeri raccolti in Turchia parlano di numeri da record. La storia che miscela emozioni, intrighi e passione ha suscitato molto interesse; infatti, la serie è stata acquistata da molti Paesi tra i quali l’Italia. Ruoli da protagonisti per l’attrice Özge Gürel e l’attore Can Yaman.


Prima tv assoluta per Bitter Sweet – Ingredienti d’amore. Dopo Oyku in Cherry Season – la stagione del cuore, nel 2019 Özge Gürel veste i panni di Nazli

È ancora lei l’attrice protagonista: Özge Gürel. In questa nuova produzione turca, “Bitter Sweet – Ingredienti d’amore”, interpreta il ruolo di Nazli, una ragazza dalle tante aspirazioni e dai svariati interessi.

Nazli convive insieme alla sorella maggiore ed alla migliore amica; studentessa universitaria di gastronomia ed arte culinaria, frequenta corsi di giapponese e per far fronte alle spese cerca anche un lavoro. La passione per la cucina alimenta il desiderio di affermarsi come una chef di successo. Momento decisivo della storia è quello dell’assunzione , come cuoca, alle dipendenze di un importante uomo d’affari, Ferit Aslan (interpretato dall’attore turco Can Yaman).

Nazli deve preparare e lasciare indicazioni sulla cena; tra gli accordi c’è anche quello di andare via dalla villa alle ore 17.00. In casa non è consentito a nessuno di sposare gli oggetti in cucina o mettere piede in altre stanze.

I protagonisti, non incontrandosi, cercano di capire le caratteristiche l’uno dell’altro. Ferit Aslan immagina Nazli come una donna di una certa età, mentre Nazli dipinge Ferit come un ricco e anziano uomo. Una coincidenza porta i due ad incontrarsi. Dal quel momento i due ragazzi vivranno un mix di emozioni e sentimenti contrastanti. La loro storia li porterà a coronare il loro sogno d’amore, affrontando svariate ostilità, dubbi ed incomprensioni.

Bitter Sweet – Ingredienti d’amore: produzione e cast

Alcuni dati sul “Bitter Sweet – Ingredienti d’amore”:

  • produzione: No Dokuz Productions;
  • regia: Çağrı Bayrak;
  • sceneggiatori: Kule Dibi Senaryo Ekibi, Ayşen Günsu Teker, Fikret Bekler ed Elif Özsüt.

Il cast è composto da: Özge Gürel (Nazli), Özge Gürel (Ferit), Hakan Kurtaş (Deniz), Necip Memili (Hakan), Öznur Serçeler (Fatosh),  Türkü Turan (Alya), Ilayda Akdogan (Asuman), Berk Yaygin, Balamir Emren (Engin), Aliona Bozbey,  Alihan Türkdemir (Burut), Yesim Gül Aksar (Leman), Irmak Ünal (Zeynep) e Mert Yavizcan (Demir).

Bitter Sweet – Ingredienti d’amore
i ruoli di Özge Gürel (Nazli) e Can Yaman (Ferit Aslan)

Özge Gürel interpreta Nazli, ragazza con una vita frenetica, con la passione per la cucina ed il sogno di aprire un ristorante giapponese; quindi frequenta corsi di gastronomia all’università e dei corsi di lingua nipponica.

“Il team di lavoro è composto da bellissime persone e questo si riflette anche sullo schermo. Quando ci sono un’ottima sceneggiatura e una buona macchina produttiva il risultato arriva anche al pubblico a casa. Ferit è un uomo molto difficile e meticoloso, spesso in conflitto con i suoi dipendenti.

Nazli vuole conoscere il suo mondo, ma non proverà a cambiarlo, perché potrebbe non esserne felice. Adoro interpretare personaggi che mi motivano e con Nazli è così: mi trasmette energia. Una volta finite le scene, tendo a non riguardarmi se non per eventuali modifiche: mi piace rivedermi assieme al pubblico solo quando la soap viene trasmessa”.

Can Yaman interpreta Ferit Aslan, imprenditore perfezionista, metodico e maniaco dell’ordine.

“Nella soap io sono Ferit, un uomo d’affari freddo, serio e duro. La mattina si sveglia presto, esce da casa e non torna fino a sera. È ossessionato dall’ordine e non scende mai a compromessi. È anche molto legato alla sua famiglia. Nelle commedie romantiche, il personaggio maschile di solito si scioglie: all’inizio è molto rude, poi si addolcisce. Ma la nostra soap non è una commedia romantica come le altre. C’è un dramma dietro. Vedremo cosa succederà.

Io mi sento totalmente l’opposto di Ferit ma per me è stato davvero eccitante interpretare un personaggio così complesso. Con Ozge si è creata una grande armonia e insieme lavoriamo duramente. L’importante è divertirsi, perché il carico emotivo di alcune scene può essere pesante. Io tendo a non recitare a memoria, ma a interpretare in maniera spontanea, sempre con divertimento, perché, se così non fosse, in tv si vedrebbe. A differenza di Ozge, non vedo l’ora di riguardarmi appena finisco le scene e, ogni volta che prendo in mano la sceneggiatura, quando la leggo mi immagino mentre sto recitando.”

Replica delle puntate di Bitter Sweet – Ingredienti d’amore

Per rivedere le puntate intere in streaming è possibile visitare il sito Mediaset.

Altre notizie di tv, spettacolo e cultura sulla pagina del sito.

Fonte immagine di copertina: https://www.facebook.com/bittersweetitaly

Autore dell'articolo: Paolo Di Sante

Avatar
Ogni giorno genitori danno tutto per la famiglia, lavoratori si sacrificano per lo stipendio, disoccupati cercano lavoro, imprenditori e professionisti cercano di mandare avanti l'attività. E poi c'è l'Italia, un paese intasato di burocrazia e norme che sembrano remare contro chi si alza la mattina per affrontare la giornata. Tutto ciò ha mosso in me la voglia di pubblicare studi, ricerche ed appunti che sono frutto di oltre un ventennio di lavoro: adempimenti fiscali, civilistici ed amministrativi; servizi alle aziende ed alle persone in campo amministrativo e finanziario. Credo che la diffusione delle informazioni porti equità sociale. Il mio motto preferito: "l'unione fà la forza".