prurito ai piedi

Prurito ai piedi cronico: cause e semplici rimedi casalinghi

intopic.it feedelissimo.com  
 

Il prurito ai piedi, se occasionale, non è nulla di grave ma se persiste può nascondere problemi più seri da non sottovalutare. 

Cause del prurito ai piedi

Capita a tutti di avere, occasionalmente, pruriti localizzati: sono fastidiosi ma nulla di più, in genere non rappresentano un problema grave.

Tuttavia se il prurito e, in particolare il prurito ai piedi, si presenta frequentemente o, addirittura, diventa cronico, allora può essere una spia di problemi di salute ben più gravi.

Vediamo le possibili cause del prurito ai piedi cronico.

  1. Psoriasimalattia autoimmune che causa arrossamenti, placche e fastidiosi pruriti in viso e sul corpo.
  2. Eczema: dermatite atopica che genera escoriazioni su tutto il corpo.
  3. Neuropatia periferica: alterazione del sistema nervoso che produce effetti sul fisico.
  4. Piede dell’atleta: una malattia che produce lo sviluppo di funghi tra le dita dei piedi che, a loro volta, causano dolori, bruciori e prurito ai piedi.
  5. Diabete: il diabete può causare formicolii, intorpidimenti e pruriti in varie parti del corpo.
  6. Infezioni da anchilostoma: un particolare tipo di parassita con cui si può venire a contatto camminando a piedi nudi in zone poco igieniche.
  7. Scabbia
  8. Precedenti ustioni: anche dopo essere guarite le ustioni lasciano la pelle più secca e fragile, arrossata e pruriginosa.
  9. Pelle secca dovuta a insufficiente idratazione o a bagni prolungati in acqua ricca di cloro
  10. Allergia a vari componenti tra cui il lattice con cui molte scarpe da ginnastica sono rivestite internamente.

Prurito ai piedi, rimedi casalinghi

Laddove il prurito ai piedi non sia causato da patologie neuronali o infezioni, per le quali sono necessarie terapie specifiche, si può trovare sollievo con semplici rimedi casalinghi.

  1. Pediluvio con farina d’avena dal forte potere emolliente.
  2. Impacchi di ghiaccio.
  3. Applicazioni di gel a base di mentolo, dall’azione rinfrescante.
  4. Creme idratanti per ovviare alla secchezza.
  5. Utilizzo di creme con pramoxina dall’azione anestetica

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24

 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Samanta Airoldi

Samanta Airoldi
Nasco in quello scrigno fatto di mare e pesto chiamato Genova. Dopo aver conseguito Laurea e Dottorato in Filosofia sono andata a vivere per un periodo a Dublino e poi a Milano, dove tutt'ora mi trovo. Scrivo libri di Filosofia Politica e Sociale, collaboro con blog e web magazine e vivo una tranquilla e folle vita da Vegana/Animalista/Ambientalista seguace della Decrescita Felice.