Rossi è perplesso dopo Sepang: per il titolo serve altro

intopic.it feedelissimo.com  
 

Dopo i test moto Gp a Sepang Valentino Rossi è perplesso : per il titolo serve altro!!!

Il pilota pesarese dopo la tre giorni di test a Sepang rimane perplesso sui progressi Yamaha.

Si sono conclusi ieri i tre giorni di test Moto Gp a Sepang in vista dell’ inizio della nuova stagione.

Valentino Rossi e la Yahama hanno cambiato notevolmente gli uomini e la preparazione alla gara.

Il dottore vede gli altri crescere e lo sforzo Yamaha potrebbe non bastare, la sua perplessità’ aumenta. Almeno un paio di tecnici, di cui uno esperto in elettronica seguiranno come un ombra i due piloti.

I tempi ed il passo gara promettono bene ma il ragazzo di Tavullia dall’alto della sua esperienza sa che bisogna restare con i piedi per terra.

Il bicchiere è mezzo pieno ma il gap ancora molto grande. I miglioramenti non devono e non possono bastare.

Anche le rivali corrono ed il gap era già ampio. La problematica principale, l’elettronica è migliorata ma non ci si può fermare e vivere di rendita.

Le rivali Ducati e Honda

Nessuno  sa dove si trovano gli avversari, con la Ducati che ha fatto la voce grossa e Marquez con la sua Honda che  causa infortunio ed operazione per il pilota spagnolo non ha spinto al massimo

Il fuoriclasse italiano teme che i passi avanti evidenziati non possano bastare per poterlo collocare nella lotta al titolo. La differenza sarà minima.

Quella ricerca del decimo sigillo che coronerebbe una carriera mitica rischia di diventare una pressione.

I prossimi sviluppi saranno decisivi e dovranno essere molto sostanziosi.

Per questo Valentino ha chiesto ingegneri, sempre pronti a studiare ogni mossa per trovare il centesimo decisivo.

L’ elettronica ed il suo sviluppo per la Yahama hanno sempre rappresentato il tallone d’ Achille. Manca poco più di un mese al debutto, troppo poco se il progetto fosse sbagliato.

Solo la pista dirà se il lavoro fatto ha pagato, lo sviluppo non può mai fermarsi, partendo già in posizione scomoda.

MotoGP: Yamaha presenta la nuova moto di Valentino Rossi e Vinales

Valentino Rossi è perplesso; vuole lottare per il titolo ma i test effettuati sulla pista di Sepang lo fanno rimanere perplesso: gli sviluppi potrebbero non bastare!!

Il talento e le motivazioni sono ancora quelle di un ventenne, come la preparazione fisica, sempre minuziosa, attenta al particolare.

Dalle ultime gare della stagione scorsa ha mandato segnale per investire alla casa giapponese. Per il titolo potrebbe non bastare, la preoccupazione aumenta.

Sarà stato ascoltato? Fra poco i motori si riaccenderanno e tutto sarà più chiaro. Il sogno mondiale di Rossi riparte,contro tutti e contro tutto.

Tutti i piloti italiani, da Dovizioso a Petrucci in sella alla Ducati, cercheranno di porre fine al dominio di Marquez che con la sua giovane età cerca sempre il limite per poter migliorare le prestazioni.

Altri articoli di sport.

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Luigi Lencioni