Trenitalia multata (Fonte: ilgiornale.it)

Sardegna: situazione ferroviaria da terzo mondo

intopic.it feedelissimo.com  
 

La Sardegna una delle terre più antiche e belle del pianeta, territorio vasto e poco edificato, un numero di abitanti pari a quello di una città come Palermo e hinterland, ma problemi ancora irrisolti. Analizziamone uno di questi insieme, cercando di capire quali siano le motivazioni del disagio, e le possibili soluzioni che si potrebbero adottare per ovviare allo stesso. Nell’isola sono giunti con il solito ritardo colossale, dei nuovi vagoni e treni, certamente più confortevoli rispetto alle vecchie carrozze, che viaggiavano fino a qualche tempo fà. Detto in questo modo parrebbe che tutto si sia risolto. Nemmeno per sogno invece. Il problema esistente invece risiede nel fatto, che nonostante i treni siano nuovi, debbano correre si una rete ferroviaria alquanto obsoleta ed inadeguata. Le rotaie presenti non sono in grado di sostenere le velocità superiori, messe in campo dai treni moderni, riducendo gli stessi ad una sorta di giardino collocato in mezzo al deserto. La Sardegna quindi si trova in un’ennesima situazione di svantaggio rd inadeguatezza, che inorridisce non solo il popolo sardo, ma tutti coloro che prr qualsiasi motivazione sbarcano sull’isola. I cittadini meriterebbero la stessa considerazione e trattamento, rivolto ai cittadini delle altre regioni italiane, visto che pagano le tasse in egual modo.

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Marco Tavolacci

Marco Tavolacci
Nato a Cagliari il 12.08.1975, assistente Capo della Polizia di Stato. Amo scrivere e ho pubblicato un romamzo intitolato " La vita attraverso". Amo inoltre lo sport, il calcio in modo particolare, la musica, soprattutto heavy metal, il mare ed il sole. Esperto di calcio e cronaca