Serie a tempo di verdetti

Serie A tempo di verdetti

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Serie A tempo di verdetti nella giornata numero diciannove

Serie A, tempo di verdetti e scontri diretti fra le prime sei della classifica.

Serie A, è tempo di verdetti il calendario così ha deciso. Nella giornata di campionato numero diciannove le prime sei della classifica si incrociano in super sfide. Il campionato potrebbe essere al bivio decisivo visto l’equilibrio in cui regna. Inter Atalanta, Roma Juventus e Lazio Napoli ci diranno di più su chi sarà campione d’ Italia. Grandi sfide con grandi campioni a partire da Ronaldo contro Lukaku trascinatore delle due squadre che sembrano essere le più accreditate al titolo. Sarà lotta serrata fino all’ultima giornata con Conte e Sarri a sfidarsi per il titolo d’ inverno.

Un campionato avvincente come mai negli ultimi anni. Roma ed Atalanta renderanno alle capoliste la vita molto difficile con i bergamaschi sempre più una grande realtà e la Roma di mister Fonseca vera rivelazione del campionato. Tanti campioni che renderanno la diciannovesima giornata molto spettacolare con la Lazio dei record che sogna il titolo.

La Lazio di Inzaghi, unica ad aver tamponato l’egemonia bianconera, col successo in Supercoppa viaggia spedita. Una partita da recuperare e tanta fiducia per cercare un impresa storica

Serie A, Semplice tappa o giornata cruciale?

Il campionato è una lunga corsa a tappe di 38 giornate e quella del week end rappresenta il giro di boa. I risultati saranno importanti ma non decisivi. Le squadre vincitrici  avranno notevole spinta mentale per credere nel successo finale. Un campionato così incerto appassiona e si decide con pochi punti di differenza. In questo senso una vittoria vale doppio assume un peso importantissimo. Incroci pericolosi ed inaspettati con sei squadre racchiuse in una manciata di punti. Grandi bomber e difese organizzate stanno riportando incertezza ed interesse verso il campionato italiano. Un cambio di tendenza che tutti aspettavamo con orgoglio.

 

 

Fonte foto

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24