Cancro causato dall'acqua

Si rompe la conduttura dell’acqua, comuni ‘a secco’ nel Bolognese

Condividi su:

 

BOLOGNA – Si rompe la conduttura dell’acqua. Rubinetti a secco o ad intermittenza da ieri sera in alcuni comuni della pianura bolognese. Proprio così. Si tratta, nello specifico, dei seguenti paesi: Budrio, Castenaso, Medicina e Molinella. Il guasto è stato provocato da una rottura in un’importante conduttura, alla periferia del capoluogo, che alimenta una vasta area.

I tecnici di Hera sono subito intervenuti, stimando alcune ore di lavoro per il ripristino dell’erogazione idrica, ma la complessità della riparazione ha poi spostato al pomeriggio di oggi, 24 luglio, la previsione per il ritorno alla normalità. E non è finita qui.

Si rompe la conduttura dell’acqua, comuni ‘a secco’ nel Bolognese

Nei comuni ‘a secco’ di acqua sono state collocate autobotti per fornire acqua ai cittadini, con la collaborazione dei volontari della Protezione civile. Informazioni aggiornate sono fornite anche sui siti social delle amministrazioni comunali.

Il guasto, dunque, è stato provocato da una rottura in un’importante conduttura, alla periferia del capoluogo, che alimenta una vasta area. I tecnici di Hera, come detto, sono subito intervenuti, stimando alcune ore di lavoro per il ripristino, ma la complessità della riparazione ha poi spostato al pomeriggio di oggi la previsione per il ritorno alla normalità.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24