Slime: la nuova ossessione di Internet è una pasta colorata antistress

Slime, dall’inglese melma è il trend folle dell’anno che sta facendo impazzire tutti su Instagram e YouTube. Guardare delle mani che impastano questa melma colorata indurrebbe sensazioni rilassanti. I video di mani che “strapazzano” una melma colorata, glitterata e scintillante indurrebbe a chi li guarda una generale sensazione di relax, piacere, godimento. Oramai su Instagram gli hashtag dedicati, #slime, #slimerecipe e#slimetutorial, hanno raggiunto i 4 milioni e ci sono almeno 50 account che postano solo ed esclusivamente i video della pasta rosa gommosa.

I video slime vengono identificati come attivatori dell’ ASMR -Autonomous Sensory Meridian Response – una sensazione di formicolio sul cuoio capelluto data da un certo stimolo uditivo, olfattivo o visivo. La sensazione è stata presumibilmente scoperta da un gruppo di YouTuber che hanno affermato di sperimentare un notevole rilassamento quando guardano i video sopra descritti.

Craig Richard, professore di scienze all’Università di Shenandoah, spiega: “Le sottili esperienze sensoriali provocate dai video in questione generano probabilmente un senso di intimità per gli spettatori. Questi video ci distendono perché siamo costretti a essere sollecitati da persone che possono prestare attenzione a noi”.  Il professore inoltre, afferma: “La pastella gommosa che viene impastata ha il suono di un sussurro, un pennello che striscia su un pezzo di carta. E’ molto probabile che questi effetti sonori, insieme a quelli visivi di un continuo movimento plastico, fanno si che il nostro cervello rilasci endorfine, dopamina, serotonina e ossitocina.

L’anno scorso la slime community ha raggiunto tutti i social network ed è riuscita a colpire una grandissima fetta del pubblico dei Millennials, nostalgici del caro e vecchio pongo, la sostanza plastica colorata che si modellava da bambini come gioco. La versione Anni 90 si modernizza: si riempie di glitter, schiuma, pagliuzze sintetiche e colori pastello.