Biasin punzecchia Suma: “Hai affrontato quella stessa squadra che non più tardi di due mesi fa…”

 

Sabato pomeriggio alle ore 18 sarà in programma il derby Milan-Inter con le squadre divise da un solo punto (rossoneri a 8 e nerazzurri a 9): durante la trasmissione “E’ sempre derby“, su Telelombardia c’è stato un siparietto tra Fabrizio Biasin e Mauro Suma con i due giornalisti  che hanno cominciato a parlare della stracittadina, con il primo che rivolgendosi al rivale ha detto: “Io sabato punto al pareggiotto, perchè arrivano con i galloni di campioni d’Italia e giocano in casa“. Suma a quel punto ha replicato: “Noi abbiamo 20-25 minuti di nicchia, il resto lo dominano loro. Sei avanti sei più forte. Vuoi prenderti la rivincita per il grande sopruso.

Poi Biasin ha lanciato una frecciata in riferimento al calendario: “Tu non hai affrontato chissà che cosa, hai affrontato quella stessa squadra che non più tardi di due mesi fa: ‘Giù il tappetone'”.

Il conduttore della trasmissione poi è tornato sulla polemica social dei tifosi interisti in merito all’impegno della squadra emiliana di martedì pomeriggio, ben diverso rispetto a quello dello scorso 22 maggio. Suma ha voluto dire la sua in merito:

Questi tifosi che scrivono sui social devono avere le prove di quello che insinuano: se tu insinui che ci fosse stato un illecito sportivo o un favoreggiamento devi andare in Procura, perchè la gentaglia sui social scrive quello che vuole, tanto è impunita. Pensi che il Sassuolo si sia scansato, vai in Procura e lo dici. Io capisco che da quando sono nati loro nel 1908, pensano che ogni partita il Milan la debba perdere e se la vince c’è sotto qualcosa, ma il 22 maggio il Milan non lo prendevi neanche tenendolo legato al campo (in riferimento al match scudetto, n.d.r), e quindi era straripante e ha vinto la sua partita, punto. Ricordo che Frattesi sul 3-0 per non aver segnato di testa il gol del 3-1, picchia i pugni sul prato del campo“.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Andrea Riva