Supercoppa Juventus Roma

Supercoppa Juventus Roma, passano le bianconere

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Supercoppa Juventus Roma, passano le bianconere. Una partita conclusasi ai tempi supplementari chiusa con la rete della Girelli

Iniziata la competizione che assegnerà il primo trofeo dell’anno: Supercoppa Juventus Roma ha visto nelle ragazze di Rita Guarino le prime finaliste.

Due a uno dunque il risultato finale; 90’ minuti conclusisi in pareggio e gara risolta a quattro minuti dalla fine dei supplementari dalla bomber bianconera.

Barbara Bonansea autrice del primo gol, commenta così la gara:

È stata una partita bellissima: abbiamo offerto un bel calcio e questo dimostra che il nostro movimento sta crescendo bene.

Sapevamo che loro sono una squadra tosta e ne è venuta fuori una gara molto difficile per noi, ma ci abbiamo creduto fino all’ultimo.

Le giallorosse hanno disputato una gara di livello assoluto, mettendo in difficoltà le bianconere

Infatti sono proprio le giallorosse a creare la prima nitida occasione da rete al 10’, quando una bella azione corale premia l’inserimento di Andressa al limite dell’area.

La brasiliana si esibisce in una serpentina spettacolare nello stretto, ma al momento della battuta a rete si allunga troppo il pallone e permette così a Bacic di uscire e sventare la minaccia.

Un errore di Giugliano può però portare le romane in vantaggio grazie a un calcio di rigore ma Andressa sbaglia l’occasione del vantaggio.

Come dunque recita la più classica delle leggi non scritte del calcio, gol sbagliato gol subìto; rapida ripartenza della Juve, con Bonansea che sfrutta al meglio la propria velocità e su una sponda di Girelli si ritrova a tu per tu con Ceasar.

La ripresa si apre così come si era chiusa la prima frazione, cioè con la Roma a proporsi in avanti. E dopo tre minuti le giallorosse trovano infatti il meritato pareggio.

Swaby si propone in fase offensiva e sul preciso invito di Lazaro il suo rasoterra chirurgico è più da navigata attaccante che da difensore centrale: 1-1.

A due minuti dal 90’ Alves, tenta un pallonetto e Ceasar respinge di pugno.

Il portiere giallorosso è però leggermente fuori dall’area di rigore e si vede sventolare il cartellino rosso dall’arbitro Marcenaro.

I supplementari iniziano invece con una Juventus forte della superiorità numerica.

E cambia anche la scenografia, con il terreno di gioco completamente imbiancato dalla copiosa grandinata cascata su Chiavari al termine dei minuti regolamentari.

Le juventine però non si lasciano incantare dal candore bianco e Girelli timbra la propria partita con un preciso colpo di testa sul preciso invito dalla destra di Hyyrynen.

 

Foto: Figc.it

Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.